Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Gli ultimi riflettori dell’anno, quelli con le lucine di Natale, si accenderanno nel prossimo fine settimana sui Campionati italiani di Ginnastica Aerobica, in programma al PalaSport di Porto Sant’Elpidio, nelle Marche. Si comincia sabato 12 dicembre con la sfida tra Campania e Lombardia nel Trofeo delle Regioni, il torneo MAA dedicato agli allievi e, a partire dalle 16:30, gli Assoluti, junior e senior. Domenica 13 si riprende con il campionato di squadra allieve e, a seguire, la gara tra le sei società di B, mentre dalle 11.30 sarà il turno dei nove club di Serie A, in corsa per lo scudetto 2020. La competizione, riconosciuta d’interesse nazionale dal Coni e organizzata dall’ASD Artistica presieduta da Marco Malgrande, con la collaborazione della direttrice tecnica regionale Claudia Rosini, dell’istruttrice federale Marzia Casciotta e di tutto lo staff fermano, sarà svolta a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli e delle linee guida del Dipartimento dello Sport. Senza i bonus della prova di Pomigliano d’Arco l’Aerobica Evolution di Bergamo farà fatica a centrare il terzo titolo consecutivo e a difendersi dall’assalto delle stesse pomiglianesi del Fitness Trybe, dell’Agorà di Colleferro e delle padrone di casa. Occhio però anche alle altre contendenti al podio: la Ghisalbese, Sportinsieme di Olgiate Comasco, California e Chige, entrambe di Monte di Procida, e le piemontesi dell’ASD Valentia. Assente l’Aerobic Fusion di Meda e la sua celebre coppia mista, Michela Castoldi e Davide Donati, frenati dall’emergenza sanitaria. La pesante eredita nazionale dei due campioni iridati sarà così alla portata dei laziali Emanuele Caponera e Sara Natella, che però dovranno difendersi dall’assalto dei maceratesi Francesco Blasi e Arianna Ciurlanti. Mancheranno anche il trio e il gruppo dell’Aerobica Evolution, protagonisti dell’edizione campana dello scorso anno. Matteo Falera, Ginevra Presta e lo stesso Caponera, freschi campioni italiani di categoria, proveranno a concedere il bis, mentre Nicol Alighieri, Beatrice Belletti, Sara Cutini, Asia Damen, Martina Foresi e Enkela Lami avranno, malgrado l’assenza del tifo, il vantaggio del turno casalingo. Le uniche conferme, in questa stagione fortemente condizionata dalla pandemia, potrebbero arrivare nell’individuale maschile e femminile, dove Davide Nacci della Ginnastica Francavilla e la valenzana Ylenia Barbagallo, per non abbicare, dovranno respingere le pretese del sardo Marcello Patteri (Mistral) e del bronzo mondiale della Sanbughè, Anna Bullo. Tutto questo sotto gli occhi attenti e interessati della DTN Luisa Righetti, già in preparazione per i principali appuntamenti internazionali del 2021: dai Campionati del Mondo di Baku di fine maggio alla rassegna continentale che si terrà in Italia, a Pesaro, dal 24 al 26 settembre. “E non solo, perché, incrociando le dita sulla situazione Covid, vorrei prender parte anche a due coppe del mondo, in Portogallo e a Tokyo – aggiunge la Direttrice Tecnica Nazionale -. I nostri ragazzi hanno continuato ad allenarsi, dall’inizio del lockdown fino ad oggi, nei modi più disparati, dimostrando un grande tenacia. L’Aerobica azzurra è un movimento in salute, che sta solo uscendo da una parentesi di convalescenza. Mi complimento con tutti, atleti, dirigenti societari e tecnici, che hanno continuano a credici. La nazionale senior ha una rosa molto ampia e valida. Nel weekend assisteremo ad una bella gara, e vorrei vedere in pedana i fuochi di artificio che non ci potremo godere a Capodanno”. Gli Assoluti e la Serie A di Porto Sant’Elpidio saranno trasmessi in diretta su Dazn, mentre la Serie B, il Trofeo delle Regioni e le kermesse degli allievi andranno live sul canale YouTube della FGI. Per chiudere in bellezza!

ORDINI DI GARA:

TROFEO DELLE REGIONI E TROFEO MAA

ASSOLUTI

SQUADRA ALLIEVI

SERIE B

SERIE A