Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ludovico Edalli si laurea nuovamente Campione Italiano Assoluto di Ginnastica Artistica, mettendo in bacheca il suo quarto titolo consecutivo dal 2018, sei in totale contando anche quelli vinti nel 2013 e nel 2015. Il 28enne ha eguagliato così ginnasti del calibro di Franco Menichelli (1960,’62,’63,‘64,’65 e ’66) e Jury Chechi (1989,’90,’91,’92,’93 e ’95), è ad una sola lunghezza dai sette titoli del suo commilitone all’interno del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare, Enrico Pozzo e a due dalle otto vittorie consecutive di Guido Figone con la Pro Chiavari dal 1948 al 1955. Il bustese, in partenza per i Giochi Olimpici di Tokyo insieme a Marco Lodadio - tornato in campo nazionale dopo un periodo di stop a causa dell'operazione alla spalla -  al termine delle sei rotazioni di oggi si piazza in cima ad una lunga serie di pretendenti al tricolore 2021, totalizzando 82.500 punti. Tra i migliori interpreti italiani dei grandi attrezzi, giunti nell’impianto di Ponticelli per l’incontro più atteso della stagione federale a livello individuale, ha ben figurato anche Stefano Patron (Spes Mestre) che conquista la medaglia d’argento con 82.350 punti. Bronzo per Nicola Bartolini (Pro Patria Bustese) con 81.700 punti. La medaglia di bronzo al corpo libero ai recenti Campionati Europei di Basilea si lascia alle spalle Matteo Levantesi (Virtus Pasqualetti), ai piedi del podio partenopeo a quota 80.900.

Domani, dalle ore 16.30, andranno in scena tutte le finali di specialità maschili e femminili che chiuderanno il Campionato Assoluto di Ginnastica Artistica, evento d’interesse nazionale inserito all’interno dell’Estate napoletana della Ginnastica, un cartellone di grandi eventi ginnici organizzati dalla Federazione Ginnastica d’Italia, grazie al vicepresidente Rosario Pitton - delegato dal numero uno Gherardo Tecchi - alla società locale della Campania 2000 del presidente Aldo Castaldo, anche a capo del Comitato Regionale campano e all’imprescindibile supporto del Comune di Napoli del sindaco Luigi de Magistris e, in particolare, dell’assessore allo sport Ciro Borriello e della responsabile grandi eventi Gerarda Vaccaro. Le final eight saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube della Federginnastica con la telecronaca di Giorgia Baldinacci e il commento tecnico di Andrea Massaro.

Alle premiazioni di oggi, dirette da Fabio Gaggioli, hanno preso parte il numero uno della Ginnastica italiana, il cav. Gherardo Tecchi, il suo vice Rosario Pitton e il presidente del Comitato Regionale FGI Campania, Aldo Castaldo nonché numero uno della società organizzatrice, la Ginnastica Campania 2000 che ha potuto contare sull'instancabile lavoro della squadra di quaranta volontari guidati da Marco Castaldo, Massimiliano Villapiano, Stefano Laudadio, Valentina Gaverio e il segretario di gara Enzo Tais, con la preziosa consulenza di Cristina Casentini, responsabile dei rapporti internazionali e grandi eventi della FGI.