Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Riparte la stagione agonistica della Ritmica. È il PalaGuerrieri di Fabriano a ospitare la prima prova del Campionato di Serie A. La Polimnia Ritmica Romana domina in Serie A2. La squadra - composta da Elisa Todini, Elizabeta Havryliv, Martina Lamberti e Neviana Vladinova - ha ottenuto il miglior punteggio di giornata con il totale di 84.100 (pt. speciali 30). Piazza d’onore per Forza e Coraggio (Alessandra Rondelli, Gaia Bighini, Viola Sella, Giulia Bricchi e Fanni Pigniczki) con punti 83.250 (pt. speciali 27). Terze le ginnaste dell’Olimpia Senago (Melissa Martalò, Aurora Donato, Daria Pridannikova, Noemi Stefanoni e Aurora Donato), a quota 82.500 (pt. speciali 25). Rincorre la Ginnastica Rimini, ai piedi del podio con 81 punti netti. Completano la classifica: Auxiulium (pt. speciali 21), Polisportiva Pontevecchio (pt. 19), Falciai (pt. 17), Ritmica 2000 (pt. 15), Virtus Gallarate (pt. 13), Gymnica 96 (pt. 11), Ginnastica Valentia (pt. 9), Petrarca Arezzo (pt. 7).

La giuria della prima prova è stata presieduta da Emanuela Agnolucci; in giuria superiore la Direttrice tecnica della sezione ritmica Emanuela Maccarani e la Referente della Giuria Nazionale Alexia Agnani. Per gli ufficiali di gara a fune, palla e nastro sono state convocate: Federica Protti (D1), Maura Rota (D2), Giuseppina Ancona (D3), Magda Pigano (D4), Sandra Veronese (E1) e Laura Bocchini (E2). Per cerchio e clavette, invece: Luciana De Corso (D1), Nani Londaridze (D2), Stefania Turbessi (D3), Laura Scavazzini (D4), Michela Ciccarelli (E1) e Daniela Rinaldi (E2). Giuria unica per tutti gli attrezzi: Roberta Borrone (E3), Elisabetta Ladavas (E4), Elisa Porchi (E5) e Alena Shleiko (E5). Ufficiale coordinatore Marika Buratti; computista Erika Buratti; giudici di linea: Svetlana Smoli e Giorgia Giovagnetti.

Alle premiazioni, presentate da Fabio Gaggioli, hanno preso parte il consigliere federale della sezione ritmica, l'Avv. Grazia Ciarlitto – in rappresentanza del presidente Tecchi - l’Assessore allo Sport del Comune, Francesco Scaloni e la vice presidente della Faber Fabriano, Maila Morosin. Il campionato di Serie A andrà avanti con la seconda prova ad Eboli (15-16 febbraio), proseguendo con la terza tappa di Desio (29 febbraio - 1° marzo). La finalissima si disputerà al Pala Ruffini di Torino, il 21 e 22 marzo, in diretta televisiva.

Calendario Campionato Nazionale:
• 1ª giornata – Fabriano (Pala Guerrieri) 1-2 febbraio (organizzazione Ginnastica Fabriano);
• 2ª giornata – Eboli (Pala Sele) 15-16 febbraio (organizzazione Evoluzione Danza);
• 3ª giornata – Desio (Pala Banco) 29 febbraio-1° marzo (organizzazione San Giorgio ‘79);
• 4ª giornata Final Six – Torino (Pala Ruffini) 21-22 marzo (organizzazione Eurogymnica Torino).

Servizio di Federico Calabrò
Foto di Luca Agati