Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Rhythmic School si aggiudica la seconda tappa della serie A2 di Ritmica con il totale di 87.050 punti. Decisivi il 16.150 di Ana Luiza Filorianu con il nastro e il 15.450 di Rebecca Di Siena al cerchio che, sommati alle routine di Judith Leone Alessia, Gaia Garoffolo, Giada Lideo e Anna Pellegrini, costringono la Moderna Legnano e la Virtus Giussano – rispettivamente a quota 86.350 e 82.700 - sul secondo e terzo posto in classifica. Le dieci squadre in competizione al Palaguerrieri di Fabriano hanno regalato al pubblico sugli spalti e a quello da casa, connesso su Volare Tv, una gara a dir poco strepitosa. Ai piedi del podio marchigiano, invece, la Ritmica Iris con 82 punti netti. La classifica di giornata vede, dalla quinta alla decima posizione, l’S.G. Etruria (pt. 79.550), la Gymnica 96 (pt. 79.250), la Lazio Ginnastica Flaminio (pt. 78.900), la Ritmica Nervianese (pt. 78.050), la Polimnia Ritmica Romana (pt. 78.000) e l’Estense Putinati (pt. 76.550). La Moderna Legnano, dunque, comanda il campionato dei piccoli attrezzi con 47 punti speciali. Inseguono Rhythmic School con 45 e Ritmica Iris a quota 40. Al tavolo di giuria, diretto da Isabella Zunino Reggio con il supporto della Direttrice Tecnica Nazionale Marina Piazza e della Referente Nazionale degli Ufficiali di Gara Alexia Agnani in giuria superiore, sono state impegnate: Irina Roudaia, Liliana Leone, Carmela Serrone, Luca Danesin, Chiara Bellezza, Maria Antonietta Policella, Sarah Lopes Pegna, Maria Luisa Davoli, Daniela Bucci, Gianna Cagliano, Marisa Medda, Nadia Giovannetti e, per la giuria unica Roberta Borrone, Alessia Mari, Erika Buratti e Antonella Gallo. Ufficiale coordinatore Michela Ciccarelli, ufficiale cronometrista Silvano Serrani, ufficiali di linea Ileana Angeli e Sara Gentiletti. Segretario di gara Alessandro Famiglini, diretto dal Responsabile Nazionale dei Segretari Andrea Costarelli. In tribuna autorità era presente il consigliere federale Grazia Ciarlitto, delegata dal numero uno della Ginnastica italiana il cav. Gherardo Tecchi. Al suo fianco il Presidente del Comitato Regionale Marche FGI Marco Baioni, il suo vice Leandro Santini – deus ex machina dell’intera organizzazione – e il consigliere regionale con delega della Ritmica Enrico Nicolelli. Non è mancato, infine, il supporto delle autorità locali rappresentate dall’Assessore allo Sport del Comune di Fabriano, l’avv. Francesco Scaloni. Gremito quasi in ogni ordine di posto e sotto gli applausi del pubblico il Palaguerrieri marchigiano archivia la prima metà della seconda giornata di gare per tornare questa sera, a partire dalle ore 20.00, con la massima serie. Non perdete la diretta su www.volare.tv!

Classifiche:

Serie A2 - Classifica di giornata

Serie A2 - Classifica di Campionato

Dal nostro inviato Federico Calabrò - Foto Daniele Cifalà/FGI