Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Oggi, nell’Arena del St. Petersburg Sport and Concert complex, è andata in scena la finale per team al 33° Campionato del Mondo di Trampolino Elastico. È la prima volta nella storia che ad un campionato iridato vengono assegnate le medaglie in questa specialità. La squadra cinese (Dong Dong, Feng Baoyi, Gao Lei, Jia Fangfang, Tu Xiao, Zeng Linglong, Zhang Kuo, Zhu Shouli, and Zhu Xueying) con 27 punti ha vinto l'oro sul Portogallo e sul Canada. Stati Uniti (pt. 24) e Russia (pt. 21) completano la classifica. I team dell’All around sono stati composti dai rappresentanti del proprio Paese nelle otto diverse gare in programma: trampolino individuale femminile, trampolino individuale maschile, Syncro femminile, Syncro maschile, Tumbling femminile, Tumbling maschile, Double mini trampoline femminile e Double mini trampoline maschile. I totali delle squadre sono stati calcolati sulla base di un sistema a punti per la classifica di ogni evento, con il punteggio più alto per ogni evento che ha ottenuto 5 punti così a scalare fino al quinto miglior punteggio che ha guadagnato un punto. Dopo essersi qualificato al quinto posto la squadra portoghese (Diogo Abreu, Mafalda Brás, Mariana Carvalho, Diogo Carvalho, Pedro Ferreira, Diogo Ganchinho, Nicole Pacheco, Raquel Pinto e Diogo Vilela) la conquistato la piazza d’onore con 24 punti dietro la Cina. La squadra canadese di Jason Burnett, Jeremy Chartier, Michael Chaves, Jacob Cranham, Zoe Lynn Hipel, Rosie MacLennan, Sarah Milette, Laurence Roux e Jonathon Schwaiger hanno vinto il bronzo con 24 punti. (In caso di parità nei punti della squadra, vengono utilizzati i punteggi completi della squadra per determinare la classifica finale). Domani sono in programma le finali del double mini trampoline maschile, del tumbling femminile e dei syncro. Gli azzurri purtroppo non concorreranno in questa gara perché Dario Aloi si è infortunato durante la fase preliminare. Le finali saranno diretta su Volare tv. Basta solo registrarsi.

Foto ©FIG