Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’Aspire Dome di Doha si sta trasformando nel tempio della Ginnastica mondiale. Dal 21 ottobre al 3 novembre, infatti, la capitale del Qatar ospiterà la 48ª edizione della rassegna iridata FIG, primo step di qualificazione per l’Olimpiade di Tokyo 2020. Le prime tre squadre maschili e femminili che saliranno sul podio strapperanno i pass diretti per i Giochi a 5 Cerchi. I nostri azzurri, arrivati ieri nel primo pomeriggio, oggi hanno iniziato subito le fasi di allenamento. Questa mattina, nella Training Hall 3, è stato il turno dei maschi, nel pomeriggio è toccato alle femmine. Purtroppo una pioggia incessante ha creato non pochi ritardi nell’organizzazione ma alla fine tutto è andato per il meglio e le 77 nazioni presenti hanno potuto provare gli attrezzi e mettere a punto le proprie strategie di gara. Domani, domenica 21 ottobre, inizieranno le prove podio (suddivisioni dalla 1ª alla 5ª) ma dovremo aspettare lunedì (suddivisioni dalla 6ª alla 10ª) per vedere all’opera i nostri ginnasti. Ludovico Edalli (Aeronautica Militare), Marco Lodadio (Aeronautica Militare), Andrea Russo (Ginnastica Civitavecchia), Marco Sarrugerio (Juventus Nova Melzo), Carlo Macchini (Fermo ’85) e Luca Garza (La Costanza Massucchi) – seguiti dal Responsabile delle Squadre Nazionali Maurizio Allievi e dai tecnici Paolo Pedrotti e Paolo Siviero - sono stati infatti sorteggiati nella nona suddivisione. Lara Mori (Esercito), Martina Rizzelli (Esercito), Martina Basile (Olos Gym 2000), Caterina Cereghetti (Centro Sport Bollate), Irene Lanza (Ginnastica di Torino) e Sara Ricciardi (Corpo Libero Gymnastics Team), invece – seguite attentamente dagli allenatori Paolo Bucci, Stefania Bucci e Michela Francia - proveranno il campo gara martedì 23 ottobre nell’ultima suddivisione di giornata, la sesta. Il giorno seguente le squadre femminili termineranno le ultime cinque suddivisioni (dalla 7ª all’11ª). Mentre il capo delegazione nonché vice presidente vicario FGI Valter Peroni e i Team Manager di sezione Andrea Facci, per la maschile, e Massimo Contaldo, per la femminile, hanno espletato tutte le questioni burocratiche relative alla gara, i nostri ginnasti hanno potuto mantenere al massimo la concentrazione in vista dell’importante evento internazionale. Facciamo loro un grande in bocca al lupo e sosteniamoli in questa incredibile avventura.