Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si è spento, a novant’anni, Renato Franco, ex ginnasta, giudice e tecnico di lungo corso, in forza alla Ginnastica Meda. Commosso il ricordo dei tanti che hanno avuto la fortuna di lavorare con lui, in palestra o negli allenamenti collegiali a Porto San Giorgio, dai quali sono passati, sotto i suoi occhi attenti e competenti, quasi tutti i più grandi protagonisti dell’artistica azzurra. “E’ stato uno dei miei primi allenatori – racconta Maurizio Allievi - Lo conobbi quando avevo dodici anni in Pro Patria a Milano. Una ventina d’anni fa venne da noi a Meda, faceva avanti e indietro da Milano, tutti i giorni, finché non si è trasferito in Brianza, perché ormai aveva trovato nella nostra società una vera e propria famiglia. Aveva un talento speciale con i bambini, con i quali sapeva creare un rapporto speciale e interessandoli e motivandoli a continuare l’attività nelle nostre discipline ginniche. Per me, Franco Giorgetti e il resto dello staff medese se ne andato un parente, ci mancherà!”. Al cordoglio delle società del territorio e del comitato lombardo si unisce quello della Federazione Ginnastica d’Italia, dal Presidente Tecchi a tutto il Consiglio Direttivo Nazionale. I funerali si terranno martedì 5 ottobre alle 14.00 alla Chiesa Parrocchiale Madonna di Fatima, Meda Sud.