Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si passano cerchi, clavette e palle, maneggiano il nastro creando effetti straordinari. Quando le guardi danzare sembra quasi che possano volare. Sono le Farfalle della nazionale di ginnastica ritmica, dodici ragazze che fin da piccolissime hanno lavorato con impegno per realizzare un sogno: raggiungere i più alti livelli della propria disciplina. Con il sorriso sulle labbra provano e riprovano esercizi, passi e lanci per centinaia di volte, per mesi. Devono raggiungere la perfezione, imparando a nascondere la fatica e a rialzarsi dopo i fallimenti. In   questo libro ci hanno permesso di seguirle nei lunghi allenamenti, ma anche nei momenti di pausa, in cui tornano a essere ragazze come tutte le altre. Anche nella Casa delle Farfalle di Desio, infatti, non mancano risate, chiacchiere sul divano, momenti di studio e attimi di stanchezza e sconforto. Sarà facile emozionarsi leggendo le storie di queste ragazze così straordinarie, che uniscono forza ed eleganza, determinazione e passione, con un unico, grande obiettivo: arrivare a quella agognatissima medaglia che potrebbe cambiare la loro vita per sempre. Duecento pagine di racconti e fotografie che faranno la gioia delle tante praticanti dei piccoli attrezzi. Da oggi, nelle migliori librerie d’Italia, è disponibile FARFALLE, edito dalla Fabbri Editore (prezzo di copertina Euro 15,90), in collaborazione con la Federazione Ginnastica d’Italia. Dopo il successo di FATE, il libro sulla nazionale juniores di Artistica femminile, arriva un’altra opera della stessa collana, questa volta dedicata al mondo della Ritmica, ad arricchire la letteratura sportiva italiana e la biblioteca del cuore dei suoi moltissimi appassionati. Non lasciatevelo sfuggire!