Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Due settimane di attesa e poi via con lo spettacolo del “Fastweb Grand Prix di Ginnastica – Trofeo 150 anni”, in programma sabato 23 novembre alle 15.30 nel nuovo Allianz Cloud di Milano.

La kermesse milanese sarà aperta dal Galà che prevede uno show mozzafiato con la presenza di tutte le sezioni che compongono lo sfaccettato mondo della ginnastica, oltre ad artistica femminile e maschile e ritmica, saranno protagoniste anche aerobica, acrobatica e ginnastica per tutti. La direzione è affidata ad Emanuela Maccarani, Direttrice Tecnica Nazionale e allenatrice italiana più vincente di sempre, con la stretta collaborazione di Tiziana di Pilato, che già hanno firmato lo splendido spettacolo andato in scena ad aprile al Teatro La Fenice di Venezia. Si esibiranno, al gran completo, le “Farfalle” della Nazionale azzurra di Ritmica, reduci dalla medaglia di bronzo ai Mondiali di Baku, oltre alle individualiste e scenderanno in pedana anche le “Fate” della Nazionale di Artistica, vincitrici anch’esse di un bronzo mondiale a Stoccarda tra cui Giorgia Villa, Alice e Asia D’Amato, Elisa Iorio. Per la sezione maschile di artistica, oltre a Marco Lodadio, vice campione mondiale agli anelli del 2019, saranno protagonisti tra gli altri i compagni di squadra ai mondiali Andrea Russo e Carlo Macchini. Numerosi i protagonisti nell’aerobica tra cui Michela Castoldi e Davide Donati, la coppia mista medaglia d’oro agli European Games di Minsk 2019, e Anna Bullo, bronzo ai Mondiali 2018 di Guimaraes e per l’acrobatica Sara Lorenzini e Marta Tambone, finaliste agli europei di Holon, Rebecca Sirca e Lorenzo Martino.

La novità del Fastweb Grand Prix è il “Trofeo 150 anni”, una sfida su 7 attrezzi tra Italia ed Europa. A fronteggiare alcuni tra i migliori ginnasti del panorama europeo saranno alla sbarra e alle parallele pari Ludovico Edalli, qualificato ai Giochi Olimpici di Tokio ai recenti mondiali, Salvatore Maresca agli anelli; le medaglie di bronzo mondiali Desiree Carofiglio alle parallele asimmetriche e Martina Maggio alla trave; per la ritmica le due individualiste, già qualificate ai prossimi giochi olimpici nipponici, Milena Baldassarri alla palla, argento ai Mondiali di Sofia 2018, e Alexandra Agiurgiuculese, al cerchio. La squadra, Italia o Europa, che otterrà il maggior numero di vittorie si porterà a casa il prestigioso trofeo.

Sono oltre 2.500 i biglietti venduti per la kermesse dell’Allianz Cloud. I ticket sono acquistabili sul circuito online www.ticketone.it o presso i punti vendita Ticketone. Per qualsiasi informazione sulla manifestazione e per conoscere le agevolazioni per le società sportive è possibile inviare una mail a gpginnastica2019@gmail.com o chiamare il 335/5374366.

Il Fastweb Grand Prix di Ginnastica è organizzato in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners S.r.l. e del Comitato Regionale FGI Lombardia e gode del supporto dell’Assessorato al Turismo, Sport e Qualità della Vita del Comune di Milano. Oltre a Fastweb, Title sponsor del Grand Prix di Ginnastica, Tampax sarà main sponsor e Creval Official Bank. Gli altri partner saranno Freddy, Sigoa, Uliveto, Pastorelli e Trentino. La Gazzetta dello Sport  e RDS saranno invece media partner dell’evento.

Per i giornalisti che vorranno ammirare da vicino le stelle del Fastweb Grand Prix, è disponibile in allegato il modulo per l’accreditamento all’evento. Le richieste dovranno pervenire entro il 20 novembre al seguente indirizzo: marco.sgroi@sgplus.it.

Per restare aggiornati, seguite il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina Facebook ufficiale www.facebook.com/GrandPrixDiGinnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica).