Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

In attesa dei Campionati Italiani Assoluti, in programma a Meda dal 13 al 15 di settembre, scadevano oggi i termini di presentazione della lista nominativa dei ginnasti e delle ginnaste che prenderanno parte ai Campionati del Mondo di Stoccarda (4/13 ottobre). La delegazione sarà guidata dal consigliere federale Pier Luigi Miranda. Il Direttore Tecnico della sezione Maschile, coadiuvato, in Germania, dal Responsabile della Nazionale Senior Maurizio Allievi e dai tecnici Luigi Rocchini, Gianmatteo Centazzo, Paolo Siviero e Marco Fortuna ha indicato i nomi dei tre all-arounder - Ludovico Edalli (Aeronautica Militare), Nicola Bartolini (Ginnastica Salerno) e Nicolò Mozzato (Spes Mestre) – e dei due specialisti tra loro complementari, Marco Lodadio (Aeronautica Militare) che vedremo impegnato al corpo libero, agli anelli e al volteggio, e Carlo Macchini (Ginnastica Fermo 85), su cavallo con maniglie, parallele simmetriche e sbarra. Riserva Andrea Russo (Ginnastica Civitavecchia). Ricordiamo che la formula della rassegna iridata prevede lo schema in qualifica del 5/4/3, con quattro atleti per attrezzo e i migliori tre punteggi a concorrere nel totale di squadra. Stesso discorso per la Femminile, per la quale il DTN Enrico Casella, accompagnato dai tecnici Monica Bergamelli, Tiziana Di Pilato e Marco Campodonico, ha scelto Asia ed Alice D’Amato più Giorgia Villa nel Concorso generale. La quarta brixiana, Elisa Iorio, lascerà il posto a Desiree Carofiglio (Future Gym 2000 / Fanfulla Lodi) nella specialità d’esordio dell’Italdonne, il corpo libero. Martina Maggio (Robur et Virtus) riserva. Il gruppo italiano sarà poi completato dagli ufficiali di gara – Diego Lazzarich e Massimiliano Villapiano per la GAM, Carmen Basla e Maria Cocuzza nella WAG – e dallo staff medico composto dal dottor Matteo Ferretti e dai fisioterapisti Emanuele Vailati e Salvatore Scintu.