Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Aggiornamenti importanti arrivano dall’European Gymnastics in relazione agli eventi del 2020 inevitabilmente condizionati dall’emergenza legata al Covid-19. Il Comitato Esecutivo dell’ex UEG ha trovato una nuova data e una nuova location per i Campionati Europei di Trampolino Elastico, Tumbling e Double-Mini. La competizione, in programma nel 2020 ma rinviata a data da destinarsi per l’insorgere della pandemia, si svolgerà dal 29 aprile al 2 maggio 2021 a Sochi in Russia. Posticipato anche il TeamGym 2020: il massimo organismo europeo di ginnastica, in collaborazione con la federazione svedese e il comitato organizzatore locale, ha ricollocato l’evento dal 14 al 17 aprile 2021 a Copenaghen. Inoltre, il Comitato Esecutivo ha scelto di annullare tutti gli stage di allenamento e i corsi per gli allenatori previsti nel 2020: “Con la limitazione degli spostamenti e la fine dell’emergenza sanitaria ancora poco chiara in molti paesi europei – ha detto il Presidente dell’European Gymnastics Farid Gayibov – non possiamo garantire il regolare svolgimento in sicurezza di questi eventi, come erano stati inizialmente programmati. La salute degli atleti, per noi, rimane la priorità”.