Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dal 24 ottobre al 3 novembre, a Holon in Israele, i migliori ginnasti di Acrobatica del Vecchio Continente saranno protagonisti del Campionato Europeo dei senior e dell’European Age Group Competition, dedicata agli atleti junior delle diverse fasce d’età (11-16 e 12-18 anni). All’appuntamento non poteva mancare la Federazione Ginnastica d’Italia, nell’anno del 150° anniversario dalla propria fondazione, con la delegazione azzurra – guidata da Vittorio Massucchi – arrivata ieri nella città israeliana. La Toto Hall di Holon, che nel 2016 ha già ospitato l’Europeo di Ritmica, è pronta ad accogliere oltre 400 ginnasti provenienti da 27 paesi europei per quanto riguarda l’Age Group Competition e quasi 300 da 20 diverse nazioni che, invece, prenderanno parte al Campionato continentale. La Referente Tecnica Nazionale della sezione Erica Loiacono ha convocato per l’importante rassegna continentale nove giovani azzurri che prenderanno parte all’European Age Group Competition nella categoria di ginnasti tra gli 11 e i 16 anni. Si tratta di Marta Tambone (la più piccola del gruppo) e Sara Lorenzini (entrambe in forza alla Funtastic Gym), Giulia Meroni e Sara Lucini della Vignate Sport, Mirko Bigazzi e Alyssia Bargiotti del Centro Ginnastica Firenze e le più “esperte” Giorgia Quartana, Alice Azzarello e Sofia Patella. Le tre ginnaste della società Grugliasco hanno rispettivamente 16, 15 e 13 anni. Insieme ai ragazzi, presenti a Holon i tecnici Flavia Di Miceli, Mara Rapetti e Marta Rigon insieme agli ufficiali di gara Elena Brambilla e Marco Palella. Inoltre fanno parte della spedizione, in qualità di osservatori per la Federginnastica, il Team Manager dell’Acrobatica Fabio Gaggioli e Marco Cadeddu per la Pesaro Gym, in quanto proprio l’Italia e in particolare la città marchigiana ospiterà la prossima edizione degli Europei di Acro 2021. Infatti lo scorso luglio, il Presidente della Federazione Ginnastica d'Italia Gherardo Tecchi ha incontrato il Sindaco Matteo Ricci nell'ambito dell'organizzazione dei Campionati Europei di Aerobica e Acrobatica che si svolgeranno già teatro da oltre un decennio della World Cup di Ginnastica Ritmica. Alla riunione, utile per tracciare la strada verso competizione continentale di casa, erano presenti anche l'Assessore allo sport del comune di Pesaro Mila Della Dora, la dirigente del Servizio Sport della città Paola Nonni e Amarylisz Walcz del Comitato organizzatore Esatour.