Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si accendono i riflettori, sale l’attesa, la grande Ginnastica Artistica è pronta a scendere sulla scena internazionale nell’importante appuntamento dell’8° Campionato Europeo, che si terrà a Stettino in Polonia dal 10 al 14 aprile. I migliori ginnaste e ginnasti continentali della categoria senior si affronteranno alla Netto Arena nell’all around individuale e nelle finali di specialità, aprendo di fatto un 2019 ricco di eventi fondamentali lungo la strada che porterà ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. D’altra parte, gli atleti junior avranno il loro palcoscenico durante il primo Campionato Mondiale di Gyor (in Ungheria dal 27 al 30 giugno) e nell’European Youth Olympic Festival a Baku in Azerbaijan. La straordinaria stagione dei grandi attrezzi culminerà poi con il fondamentale Campionato iridato di Stoccarda (in Germania dal 4 al 10 ottobre) dove nove squadre si giocheranno il pass per l’Olimpiade nipponica così come i ginnasti a livello individuale. Ancor più probante allora diventa l’Europeo polacco, al via proprio in questi giorni. La kermesse, sotto l'egida dell'UEG, sarà molto interessante perché molti partecipanti sono diventati senior proprio in questa stagione agonistica e ci sarà modo di studiare il ricambio generazionale. Evidente soprattutto per la Nazionale italiana, specialmente quella femminile, che si presenta a Stettino con una formazione giovanissima che ha già dominato la precedente rassegna continentale juniones a Glasgow. A difendere i colori azzurri saranno i quattro talenti della Brixia: la campionessa europea e plurimedagliata agli YOG di Buenos Aires Giorgia Villa, le gemelle Alice e Asia D’Amato ed Elisa Iorio, queste ultime due rispettivamente oro e bronzo al volteggio e alla trave nell'Europeo scozzese oltre al titolo continentale di squadra. Le rivali sono tante e agguerrite: dall’attuale campionessa europea, l’inglese Ellie Downie, al talento belga Nina Derwael. Un mix di gioventù ed esperienza invece per quanto riguarda il Team Italia maschile guidato dal bronzo mondiale agli anelli Marco Lodadio (Aeronautica Militare). A trascinare la squadra italiana anche il campione europeo junior Nicolò Mozzato (Spes Mestre), Carlo Macchini (Fermo ’85), l’altro aviere Ludovico Edalli, Marco Sarrugerio (Juventus Nova Melzo) e Nicola Bartolini (Ginnastica Salerno). La delegazione italiana, che partirà sabato 6 aprile alla volta della Polonia, sarà guidata dal capo delegazione nonchè consigliere federale Pierluigi Miranda e dai Direttori Tecnici Nazionali Enrico Casella e Giuseppe Cocciaro e sarà completata dal Responsabile delle Squadre nazionali maschili Maurizio Allevi; dai tecnici Gianmatteo Centazzo, Luigi Rocchini e Paolo Siviero per la maschile; Monica Bergamelli, Marco Campodonico e Tiziana Di Pilato per la femminile oltre che dagli ufficiali di gara Fulvio Traverso, Antonio Zurlini, Carmen Basla e Gioconda Raguso. Presenti anche il fisioterapista Salvatore Scintu e il medico federale Matteo Ferretti. Il Campionato Europeo prenderà il via nella giornata di mercoledì 10 aprile con le qualificazioni maschili per l’all around individuale. Stesso programma, ma giovedì 11, per quanto riguarda la competizione femminile. Venerdì 12 si entra nel vivo con la finale dell’all around (su tutti gli attrezzi) sia per le donne che per gli uomini, che incoronerà i nuovi campioni continentali. Il weekend invece sarà dedicato alle finali di specialità per attrezzo: sabato 13 in scena corpo libero, cavallo con maniglie e anelli maschili più volteggio e parallele asimmetriche femminili; domenica 14 invece volteggio, parallele e sbarra maschili più trave e corpo libero femminili. Il tutto in diretta o i differita su Rai Sport + HD e su Rai Sport web negli orari che trovate di seguito:

RAI SPORT + HD

Venerdi’ 12 Aprile 2019

  • All Around maschile (prima parte): 13:45 – 14:55 (diretta)
  • All Around Maschile (seconda parte): 16:30 – 17:30(differita)
  • All Around Femminile (prima parte): 17:30 – 18:30 (diretta)
  • All Around Femminile (seconda parte): 18:51 – 19:55 (diretta)

Sabato 13 Aprile 2019

  • Finale Attrezzi (prima parte): 14:30 – 16:30 (diretta)

Domenica  14 Aprile 2019

  • Finale Attrezzi (seconda parte): 17:10 – 18:00 (sintesi differita)

RAI SPORT WEB

Venerdi’ 12 Aprile 2019

  • All Around Maschile: 13:00 – 16:00 (diretta)
  • All Around Femminile: 17:30 – 19:55 (diretta)

Sabato 13 Aprile 2019

  • Finali Attrezzi prima giornata: 13:30 – 16:25 (diretta)

Domenica 14 Aprile 2019

  • Finali Attrezzi seconda giornata: 13:30 – 16:25 (diretta)