Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Davide Nacci termina le qualifiche individuali del X Campionato Europeo di Ancona con il personale di 21.450 punti (D. 3.25 – E. 9.4 – 8.8). Dopo aver gareggiato anche nel Trio e in Coppia Mista con Alessandra Maggiore, dimostra tutte le sue capacità tecniche e fisiche agguantando il primo piazzamento valido per la fase finale. La pressione per un evento così importante e la stanchezza causata dalle tre gare fatte in una giornata non hanno frenato il ginnasta di Ostuni che, salito sulla pedana come ultimo atleta in gara, ha mandato in visibilio tutto il pubblico sugli spalti del Pala Prometeo Estra. “Sono felicissimo di questo risultato – afferma a caldo il 5° ginnasta a livello Mondiale della categoria junior – Non mi aspettavo un punteggio così alto. Pensavo di riservarmi una delle prime posizioni in classifica, non di comandarla. In finale sarà ancora più dura ma ce la metterò tutta per vincere!” Il giovane talento allenato da Vito Iaia si lascia alle spalle 12 ginnasti tra cui l’altro azzurrino Francesco Sebastio. L’astro nascente della Ginnastica Francavilla, nonostante l’esordio in un Campionato Europeo, si qualifica per la finale di domenica anche in questa specialità con il punteggio di 20.200 (D. 3.1 – E 8.9 – A. 8.2).

Classifica:

Dai nostri inviati: F. Calabrò / P. L. Girlando