Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Cari amici,

siamo lieti di mettere a disposizione del nostro ambiente l’esperienza del dr. Giuliano Sinibaldi, - affermato commercialista, collaboratore della rivista Fiscosport, docente in fiscalità dello Sport presso l’Università degli Studi Carlo Bo di Urbino e presso la Scuola Regionale dello Sport del CONI Marche – il quale, attraverso un vero e proprio sportello fiscale in favore delle associazioni e società sportive affiliate alla Federazione Ginnastica d’Italia, risponderà ai quesiti più ricorrenti e di interesse generale. Sono previste attività di formazione in materia amministrativa e tributaria, a beneficio di tutti i comitati territoriali FGI, corsi di aggiornamento su lavoro sportivo, contabilità e bilancio nel Terzo Settore - in modalità videoconferenza o didattica a distanza - nonché approfondimenti ad ogni livello nel comparto del lavoro sportivo. L’intento è quello di fornire alla nostra base uno servizio utile per la gestione societaria nella complicata fase pandemica, per l’interpretazione di norme di legge introdotte a ristoro del settore, o nell’applicazione delle nuove disposizioni derivanti dalla Riforma dello Sport.  

Buon lavoro!

Cav. Gherardo Tecchi

PRESIDENTE FGI


Il Dipartimento dello sport ha aggiornato le proprie FAQ – confermando alcune risposte a quesiti specifici posti nei giorni scorsi da alcuni enti/soggetti interessati. Le nuove FAQ forniscono chiarimenti in ordine ad alcune situazioni specifiche che erano state sollevate dagli operatori. Si riportano, in estrema sintesi, i passaggi di maggiore interesse, invitandovi alla lettura completa delle FAQ, che potete consultare sul sito del Dipartimento dello sport .

Pubblichiamo la circolare di approfondimento sugli obblighi di richiesta del Green Pass e dei documenti personali dei possessori a seguito delle circolari emanate dal Ministero della Salute e dal Ministero degli Interni, che si allegano, in modo che le ASD/SSD interessate possano mostrarle a eventuali utenti che dovessero avanzare perplessità o proteste. Si allegano anche, per i medesimi motivi, il comunicato stampa del Garante della Privacy e la risposta al quesito sulla possibilità di identificazione dei destinatari del Green Pass.

SPORTELLO FISCALE - CIRCOLARE INFORMATIVA

CIRCOLARE MINISTERO DELLA SALUTE

CIRCOLARE MINISTERO DEGLI INTERNI

RISPOSTA QUESITO GDPN 1

RISPOSTA QUESITO GDPN 2


Alla c.a. dei Tesserati e Affiliate alla FGI

Visto il Comunicato Stampa n. 32 del Consiglio dei Ministri riunitosi il 5 agosto 2021, si avvisa che, in ottemperanza alla legislazione statale vigente - DL n.105 del 23.07.2021 - a far data odierna,  i Tesserati, aventi un’età pari o superiore ai 12 anni d’età, dovranno accedere agli impianti/palestre dove si svolge l’attività sportiva, con la certificazione verde Covid 19 (c.d. Green Pass). Sarà cura dei Titolari o i gestori delle attività, nonché dei loro delegati, verificare che l’accesso avvenga nel rispetto delle prescrizioni di legge vigenti con le modalità indicate nell’art. 13 del DPCM del 17.06.2021 (la validità dei c.d. Green Pass sarà verificata tramite l’App gratuita , scaricabile da AppStore o PlayStore, denominata VERIFICA C19. Quest’ultima consentirà di verificare la validità delle certificazioni senza la necessità di avere una connessione internet – off line – garantendo, inoltre, l’assenza di informazioni personali memorizzate sul dispositivo – foto in allegato).

La Certificazione verde Covid 19  viene generata in automatico e messa a disposizione gratuitamente nei seguenti casi:

  1. aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose da 15 giorni;
  2. aver completato il ciclo vaccinale;
  3. essere risultati negativi a un tampone molecolare o rapido nelle 48 ore precedenti;
  4. essere guariti da COVID-19 nei sei mesi precedenti. 

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. Per queste persone verrà creata una Certificazione digitale dedicata. Finché questa non sarà disponibile, possono essere utilizzate quelle rilasciate in formato cartaceo.

Si segnala, infine, che tutte le informazioni  complete sulla certificazione Verde Covid-19 e le relative FAQ sono reperibili  nella circolare informativa allegata alla presente nota e sul sito governativo dgc.gov.it 

Circolare Informativa Green Pass