Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si è aperta quest’oggi la terza World Cup della stagione 2019 di Ginnastica Ritmica, in scena a Tashkent in Uzbekistan fino a domenica. Dopo la tappa inaugurale di Pesaro e l’appuntamento a Sofia in Bulgaria della scorsa settimana, per la Coppa del Mondo di Pasqua sono le individualiste Sofia Maffeis e Alessia Russo a difendere i colori italiani. In questa prima giornata si sono disputate le prime due rotazioni del concorso generale, al cerchio e alla palla. La ginnasta della Polisportiva Varese al momento occupa la 17esima posizione provvisoria con il totale di 31.600 grazie al buon punteggio al cerchio di 17.050 e il 14.550 alla palla. L’étoile dell’Armonia d’Abruzzo invece si piazza al 21° posto con il parziale di 28.550: buono l'esercizio al cerchio che le è valso un 16.850, peccato invece per l’11.700 alla palla. Nessuna delle due, purtroppo, ha strappato il pass per le prime due finali di specialità. La classifica parziale per ora è dominata dalla russa Anastasia Guzenkova (41.400 p.) seguita dalla bulgara Boryana Kaleyn (41.150) e dall’altra connazionale Aleksandra Soldatova (39.850). Nella giornata di domani le due azzurre concluderanno l’all around con le ultime due rotazioni alle clavette e al nastro, mentre domenica andranno in scena le finali di specialità che verranno trasmesse in diretta sulla piattaforma web federale Volare Tv.

 

Credit Photo - Simone Ferraro/FGI