Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Ginnastica non si ferma neanche a Pasqua. Nonostante il weekend di festa, la Ritmica prosegue nel percorso delle World Cup, dopo la tappa inaugurale a Pesaro e l’appuntamento a Sofia in Bulgaria della scorsa settimana. Infatti, l’appuntamento con la Coppa del Mondo si rinnova stavolta a Tashkent in Uzbekistan da venerdì 19 a domenica 21 aprile. Non mancherà l’Italia, che prenderà parte alla competizione individuale con le due azzurre senior Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo) e Sofia Maffeis (Polisportiva Varese). Per la ginnasta di Chieti, sulla piazza d’onore con il proprio club nel Campionato Nazionale di Serie A, si tratta della prima World Cup della stagione 2019 mentre la compagna azzurra aveva già partecipato quest’anno al Grand Prix “Deriugina Cup” a Kiev. La delegazione italiana, in partenza domani alla volta di Tashkent, sarà completata dalle tecniche Germana Germani e Irina Roudaia e dall’ufficiale di gara Maria Isabella Zunino Reggio.

La Coppa del Mondo si aprirà venerdì con la prima parte del concorso generale, che si concluderà poi nella giornata di sabato. Domenica invece andranno in scena le finali di specialità, che verranno trasmesse in diretta sulla piattaforma web della Federazione Ginnastica d'Italia, Volare Tv.