Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Le Farfalle azzurre, dopo l’argento nel concorso generale vinto ieri a Sofia, terminano entrambe finali di specialità della seconda World Cup del circuito internazionale 2019 ai piedi del podio. La squadra nazionale di Ginnastica Ritmica conquista 21.750 punti nell’esercizio con le 5 palle. La Bielorussia vince l’oro con 23.600, seguita dal Giappone con 23.250 e dalla Russia a quota 23.150. Completano la classifica: Stati Uniti (21.650), Bulgaria (21.050), Ucraina (20.000) e Finlandia (19.950). Nel misto con i cerchi e le clavette invece, Maurelli e compagne totalizzano 22.800 punti finendo dietro all’Ucraina, prima con 24.100, alla Bulgaria e al Giappone, rispettivamente argento e bronzo con 24.050 e 23.600. Alle spalle dell’Italia si stabilizzano Russia (21.900), Germania (20.700), Bielorussia (20.600) e Finlandia (20.300).

Alexandra Agiurgiuculese invece finisce entrambe le sue finali di oggi in settima posizione. L’esercizio con il cerchio è stato valutato con il punteggio di 18.350, maggiore solo a quello dell’israeliana Nicol Zelikman, ottava con 17.600. Oro, argento e bronzo vanno a Linoy Ashram (21.200), Ekaterina Selezneva (21.050) e Alexandra Soldatova (20.750); la routine con il nastro del neo Aviere dell’Aeronautica Militare non va oltre il 15.800 finendo davanti all’ucranina Vlada Nikolchenko (11.700). Il podio bulgaro di questo attrezzo se lo spartiscono Alexandra Soldatova (19.700), Katrin Taseva (19.400) e Linoy Ashram (19.150). La russa Ekaterina Selezneva trionfa alla palla con 20.700, davanti a Katrin Taseva (19.950) e a Linoy Ashram (19.600), quest’ultima trionfa invece alle clavette con il personale di 20.900 posizionandosi davanti a Katrin Taseva (20.650) e ad Alexandra Soldatova (20.050).

I prossimi appuntamenti con la Coppa del Mondo saranno quelli di Tashkent, in Uzbekistan (19/21 aprile) e Baku, in Azerbaijan (26/28 aprile).

Credit foto: Daniele Cifalà/FGI