Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Ecco come si presentava questa mattina Piazza del Popolo a Pesaro, pronta ad accogliere, domani dalle 17.00 alle 18.30, la cerimonia di apertura del 6° Golden Age Gym Festival che trasformerà la città di Rossini in un grande teatro ginnico. Oltre alla piazza, sede dell’Amministrazione comunale, saranno infatti interessate alla manifestazione come City Performances, la Rocca Costanza ed il Piazzale della Libertà Palla di Pomodoro e, come sedi di workshop, Piazzale Matteotti, Largo Miccichè, Moletto, Piazzale Zara, Piazzale Fava, Palazzo Gradari, Palazzo Mazzolari, Teatro Sperimentale e Municipio, oltre a tante palestre scolastiche circostanti. Perfetta sintonia tra la squadra messa in campo dalla Federazione Ginnastica d’Italia ed il Comitato Organizzatore Locale diretto da Marco Cadeddu. Fabio Gaggioli, Emiliana Polini, Pietro Natalicchio e Massimo Monticelli oggi sono stati raggiunti dal vicepresidente federale Rosario Pitton che ha portato ai docenti riuniti nella sala stampa del Comune il saluto del Presidente Gherardo Tecchi atteso domani per la cerimonia d’apertura insieme ai referenti delle attività internazionali, Gianfranco Marzolla e Cristina Casentini. Per sei giorni, dal 16 al 21 settembre, Pesaro sarà capitale europea della ginnastica per tutti, uniti sotto il motto “Move your heart”, con 2.200 partecipanti in rappresentanza di 18 nazioni e la Norvegia forte di ben 581 presenze, a conferma della grande tradizione dei paesi scandinavi in questo tipo di attività.