Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Questo pomeriggio, negli uffici della Federazione Ginnastica d’Italia in viale Tiziano 70, alla presenza del presidente Gherardo Tecchi, si è svolto il sorteggio per le semifinali delle Final Six. Massimo Contaldo, team manager dei grandi attrezzi femminili, ha aperto il sorteggio pescando i nomi delle società di A1 di Artistica Femminile che a Napoli, il 16 maggio, gareggeranno in trielli nella competizione organizzata dalla Campania 2000. Nel girone A la Ginnastica Civitavecchia, la Ginnica Giglio Montevarchi e la World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto inizieranno al volteggio; nel girone B, e quindi alle parallele asimmetriche, saliranno la Brixia Brescia, la Juventus Nova Melzo e il Centro Sport Bollate. Andrea Facci, coordinatore dei team manager e moderatore della diretta, ha presentato poi agli spettatori collegati sul canale Youtube della Federginnastica il Segretario Generale Roberto Pentrella, la responsabile delle attività internazionali Cristina Casentini e il vice presidente FGI Rosario Pitton. Quest’ultimo ha aperto i bussolotti contenenti i nomi delle società della maschile che, sempre nella città partenopea, nell’ambito della Primavera Napoletana della Ginnastica, daranno spettacolo con gli esercizi dei propri ginnasti. Come per la femminile ci saranno due gironi da tre squadre ciascuno: Pro Patria Bustese, Giovanile Ancona e Ginnastica Salerno inizieranno l’una contro l’altra, al corpo libero mentre, Ares Cinisello, Virtus Pasqualetti e Corpo Libero Gymnastics Team al cavallo con maniglie. La Ritmica, infine, ha chiuso l’appuntamento di oggi che anticipa la gara organizzata dall’Eurogymnica e in programma Torino sabato 24 aprile. Per il sorteggio dei piccoli attrezzi è stata coinvolta la team manager Paola Porfiri. Tre gironi coinvolti con l’ordine delle rotazioni che sarà sempre, cerchio, palla, clavette e nastro. Nel girone A la Ginnastica Fabriano sfiderà l’Armonia Chieti, nel B le ginnaste dell’ASU di Udine incontreranno le atlete della Forza e Coraggio Milano mentre nel girone C la San Giorgio ’79 Desio incalzerà l’Iris Giovinazzo. I plyoff della Serie A2 e le semifinali di A1 saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube della Federginnastica per poi trasferirci in chiaro su Canale 9, Eurosport 2 e in simulcast su Discovery+ per la Final Six della massima serie.