Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Con la prima prova del Campionato nazionale di Serie B di Ginnastica Ritmica cala il sipario al PalaVesuvio di Napoli per il primo dei quattro grandi eventi previsti dal programma della Primavera Napoletana della Ginnastica. Un progetto, in via di sottoscrizione, frutto dell’intesa tra la Federazione Ginnastica d’Italia e l’Assessorato allo Sport dell’Amministrazione Comunale partenopea. Sul podio della Serie B sono salite, nell’ordine, Doria Gym Taviano (Elena D’Esposito, Asia Piscopiello e Marta Basurto) con 66.350 punti, Iris Firenze (Carlotta Vettori, Aurora Corradino, Aurora Bertoni e Monica Marchidan) con il punteggio di 65.750 e Putinati Ferrara (Silvia Pecchinini, Maddalena Vitali e Sara Capra) a quota 64.450. Completano la classifica: Ritmica Piemonte, Valentia, Gymnasium Gravina, 5 Cerchi Abano, Arcobaleno Prato, Evoluzione Danza, Nervianese Nerviano ed Edera Ravenna. Le squadre sono state premiate dal Vicepresidente federale Rosario Pitton, in rappresentanza del numero uno della Federginnastica, il cav. Gherardo Tecchi, dal Presidente del Comitato Regionale FGI Campania, Aldo Castaldo e da Tiziana Gallo, rappresentante dell’Evoluzione Danza, la soceità organizzatrice della prima tappa del campionato 2021. È stato poi Fabio Gaggioli, al termine della competizione, a dare appuntamento a tutti al Pala Banco Desio, il 6 e 7 marzo, per la seconda prova di regular season in programma.

Servizio di Federico Calabrò

Foto di Simone Ferraro