Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Da oggi i giornalisti e i fotografi potranno fare richiesta di accreditamento per le gare di prima fascia del primo semestre 2021. Nello specifico, sul sito della Federazione, al seguente LINK, verranno aperti gli accrediti per:

  • la 1ª prova del Campionato di Serie A di Ritmica a Napoli
  • la 2ª prova del Campionato di Serie A di Ritmica a Desio
  • la 1ª prova del Campionato di Serie A di Artistica ad Ancona
  • la 3ª prova del Campionato di Serie A di Ritmica a Fabriano
  • la 2ª prova del Campionato di Serie A di Artistica a Siena
  • la Coppa Campioni di Trampolino Elastico a Fano
  • la 3ª prova del Campionato di Serie A Artistica a Napoli
  • la Final Six di Ritmica a Torino
  • la World Cup di Trampolino Elastico a Brescia
  • la Final Six di Artistica a Napoli
  • la Coppa Campioni di Artistica maschile a Fermo
  • il Campionato Assoluto di Aerobica a Pomigliano d’Arco
  • il Campionato Assoluto di Trampolino Elastico a Fano

Gli accrediti verranno chiusi 10 giorni prima di ciascun evento. Il giorno seguente alla deadline, quindi con largo anticipo rispetto all’inizio della manifestazione, verrà comunicato agli interessati l’esito della propria domanda. Non si potranno accettare lettere di incarico cumulative di tutte gli eventi.

A causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 e visto lo stato di allerta in cui ancora versa l’Italia, con le disposizioni di accesso agli impianti sportivi soggette alle diverse delibere regionali, la Federazione si riserverà la scelta insindacabile di concedere o non concedere l’accredito, in base ai posti disponibili e ai criteri di sicurezza imposti agli organizzatori dalle autorità locali. Ovviamente, in caso di contingentamento degli accessi si darà priorità alle testate giornalistiche nazionali, in particolare quelle sportive, e alle agenzie, in modo da dare la massima visibilità all’evento. Per i colleghi che ci seguono abitualmente su testate locali oppure sui social network, utilizzeremo un criterio di rotazione, privilegiando coloro che avranno presentato la domanda con largo anticipo.     

In questa fase interlocutoria è indispensabile conoscere in anteprima il numero dei colleghi interessati all’accredito per poterne programmare la presenza, in sicurezza e senza arrecare pregiudizi al regolare svolgimento della competizione. La peculiarità degli incontri di ginnastica, che prevedono la presenza in campo gara, e in parte sugli spalti, di un numero molto elevato di partecipanti, in ambiente chiuso, comporta, rispetto ad altre discipline, una maggiore razionalizzazione degli accessi totali disponibili, al fine di soddisfare le tante esigenze convergenti.

Ed è per questa ragione che da oggi apriremo tutti gli accrediti degli eventi di prima fascia, in programma nei prossimi mesi. Proprio per valutare l’entità delle domande dei media e tutelare il diritto di cronaca e l’accesso alle fonti. Dopodiché decideremo di volta in volta, anche in base all’evoluzione dell’andamento del virus, consci che il diritto alla salute viene prima di tutto.