Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

I grandi attrezzi dell’Artistica italiana tornano domani in pedana al Pala Vesuvio, l’impianto che aveva ospitato le Universiadi del 2019, con gli spalti gremiti in ogni ordine di posto. Purtroppo, a causa dell’emergenza sanitaria, la struttura di Ponticelli rimarrà chiusa al pubblico, sia nella gara odierna della Serie B, sia per la Serie A di domani. La Serie A1 verrà trasmessa su Dazn, in differita, lunedì 19 alle ore 19. Diversamente dalla ritmica, che nello scorso weekend ha approfittato della sosta del campionato di calcio per la Nazionale, la piattaforma streaming sportiva più importante d’Italia, che negli accordi iniziali con la FGI avrebbe dovuto trasmettere questa gara il 14 marzo 2020 e che, a causa dello spostamento, ha dovuto rivedere tutta la sua programmazione, non è riuscita a garantire il contenuto live, offrendo alla ginnastica la prima finestra utile dopo un fine settimana pieno di eventi di altissimo livello. On line, da ieri, c’è però un’ampia sintesi del Campionato Nazionale Individuale maschile di Specialità Gold Junior 3/a fascia e Senior, disputatosi a Padova, domenica scorsa (i migliori junior di prima e seconda fascia sono su YouTube. senza commento) a dimostrazione dell’interesse di Dazn per le nostre discipline. Ricordiamo inoltre che la FGI ha regalato un mese gratuito sulla loro App a tutti i tesserati dirigenti (anche soci), tecnici (non gli aspiranti), ufficiali e segretari di gara. Coloro che non avessero ricevuto l’e-mail con la lettera del Presidente Tecchi e il promo-code di Dazn possono rivolgersi (non prima di aver controllato lo spam e la posta indesiderata) al nostro ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne, scrivendo a stampa@federginnastica.it. Tornando a Napoli e considerata l’eccezionalità della situazione pandemica che affligge il paese, compresa la Campania, malgrado la Federazione non sia un network televisivo e abbia in passato sempre prodotto in sintesi e pubblicato in differita le prime tre prove dei suoi campionati di Serie A, trasmettendo in diretta solo la finale - che quest’anno è riuscita addirittura a mandare in chiaro sul Canale 9, e in contemporanea su Eurosport, Dazn e Tim Vision – le competizioni di Serie A2, dalle 9.30 alle 14.20, e, soprattutto, quella di A1, dalle 14.30 alle 19.22, saranno date in diretta sul Canale You Tube della FGI. Ovviamente, vista la concomitanza di maschile e femminile su dieci attrezzi complessivi, la scelta della regia comporterà inevitabilmente che molti esercizi non potranno essere ripresi, come avviene in ogni competizione internazionale. Il modo migliore per seguire una gara di ginnastica rimane sempre la presenza dal vivo sul posto. Nell’impossibilità del momento, per la tutela della salute di tutti i partecipanti, la produzione televisiva federale farà del suo meglio per garantire un buon servizio. Al termine della Serie A1 la gara verrà però oscurata da YouTube e per rivederla on demand bisognerà attendere lunedì sera e seguirla su Dazn. Dopo una settimana, i contenuti torneranno visibili anche sulla piattaforma federale, l’A2 invece lo sarà da subito. È chiaro che ci aspettiamo una pioggia di like durante le nostre due dirette e la registrazione al canale che conta già 47 mila fedelissimi iscritti. Ci aspettano dieci ore quasi consecutive che metteranno a dura prova le corde vocali dei nostri telecronisti e le coronarie dei tanti appassionati. Ed è altrettanto importante che, anche coloro che avranno seguito la rassegna live su YouTube, se la rivedano in differita su Dazn. E’ importante per dimostrare che la ginnastica ha un grande pubblico con un grande cuore, che, anche in un week end di calcio, motociclismo, tennis, football americano, box, e tanto altro ancora, merita di essere messa in cima a tutti i palinsesti. Buona visione!