Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L'emergenza sanitaria legata al Covid-19 ha sconvolto il mondo e ridisegnato i calendari nazionali e internazionali di Ginnastica. Ora che la pandemia sembra pian piano regredire, nella speranza che il virus sparisca definitivamente, le competizioni rinviate nei mesi più duri iniziano a essere ricalendarizzate nel secondo semestre del 2020 o direttamente al prossimo anno agonistico. Così la FIG, la Federazione Internazionale di Ginnastica, ha annunciato la nuova data del 16° Mondiale di Aerobica, inizialmente programmato per lo scorso maggio a Baku, in Azerbaijan. Non cambia la location, la rassegna iridata si terrà comunque in terra azera, ormai patria ospitante delle maggiori gare di ginnastica, ma un anno dopo in quanto si disputerà dal 27 al 29 maggio 2021. Il Mondiale, che vedrà protagonista la coppia più bella del Mondo, quella composta da Michela Castoldi e Davide Donati, insieme agli altri nazionali azzurri di maggior spicco, sarà preceduta dalla World Age Group Competitions, la competizione dedicata alla categoria junior, in programma dal 21 al al 23 maggio.

Stessa sorte anche per il Campionato Mondiale di Acrobatica, anch'esso inizialmente in programma nello scorso maggio e rinviato a causa della pandemia. La 27esima edizione della rassegna iridata è stata riprogrammata dalla FIG dal 18 al 21 giugno 2021, sempre a Ginevra in Svizzera. Il Mondiale verrà preceduto dalla World Age Group Competitions dal 9 al 15 giugno. La Federazione Ginnastica d'Italia ha acquistato i diritti televisivi per la trasmissione sia della massima competizione di Aerobica che di Acrobatca, con tanta voglia di tornare a seguire e vivere le emozioni della Ginnastica ad altissimi lilvelli.