Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Concluse le celebrazioni per il 150° anniversario dalla sua fondazione, la Federazione Ginnastica d’Italia intende iniziare il 2020 con il proposito di mettere a disposizione tutte le sue esperienze e competenze per cogliere, e possibilmente soddisfare, le esigenze dell'attività motoria. La FGI desidera quindi affrontare tali cambiamenti con tempestività e puntualità per continuare ad essere un riferimento fondamentale nel panorama nazionale dell’attività sportiva. Per raccogliere ed affrontare questa sfida della società contemporanea e di quella futura, la Federginnastica ritiene fondamentale il ruolo delle Università di Scienze Motorie con le quali poter condividere percorsi di formazione e ricerca nelle diverse aree afferenti al mondo dello Sport e dell’attività motoria in generale. E’ per tale motivo che la decana delle Federazioni riconosciute dal CONI ha desiderato riservare la prima importante iniziativa del 2020 all’incontro con i docenti delle Università in modo da poter concordare insieme la tipologia e le modalità degli interventi ritenuti opportuni per raggiungere gli ambiziosi obiettivi dei prossimi anni, come per esempio l’adeguata proposta dei corretti stili di vita, lo studio e l’attenzione per le nuove proposte che si affacciano nel mondo dell’attività motoria e sportiva e una sempre più mirata metodologia dell’allenamento. Al convegno, organizzato in collaborazione con la Scuola dello Sport, sarà presente il Presidente del CONI e membro del CIO Giovanni Malagò e il Presidente della Fondazione CUSI e membro del Comitato Esecutivo FISU Lorenzo Lentini, oltre alle autorità del mondo sportivo e illustri docenti universitari.

Documenti: