Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

"Dopo nove edizioni della Coppa del Mondo, Pesaro si è imposta come una delle sedi d’eccellenza nel panorama ginnico internazionale dei piccoli attrezzi. Pertanto, credo che l’evoluzione da una tappa di World Cup a un Campionato del Mondo –tenendo in considerazione tutte le sue criticità –si rivelerà un percorso quasi naturale per la Federazione e per il COL Turismo e Sport. L’intero movimento della disciplina sa che da Pesaro ci si può aspettare il meglio e il meglio è proprio quello che vedrà nella città di Rossini! Personalmente sono molto onorato ed entusiasta di inaugurare, con la mia presidenza, la realizzazione di questa importante manifestazione. Tuttavia, non posso esimermi dal ringraziare chi mi ha preceduto, sto parlando del prof. Riccardo Agabio, il quale ha contribuito in questi anni  - insieme all’ultimo direttivo in carica di cui facevo parte - all’assegnazione del 35° mondiale. Al di là delle aspettative di tipo gestionale ed organizzativo o di indotto turistico, i primi obiettivi di un Presidente in una rassegna di tale caratura sono senza dubbio le medaglie. Una bella responsabilità ce l’avranno Alessia Maurelli e Martina Centofanti, giovani leader di una formazione tutta nuova ma con un retaggio e una tradizione da preservare. Le azzurre vantano una lunga tradizione di successi nella competizione d’insieme sia a livello continentale che mondiale e hanno sempre giocato un ruolo di prim’ordine all’estero. Gareggiare in casa, un’assoluta novità in un contesto iridato, sarà un’ulteriore stimolo a fare bene, ne sono sicuro. In qualità di Presidente Federale ci tengo a rivolgere, infine,  un caloroso in bocca al lupo a tutte le delegazioni che prenderanno parte a questa edizione dei Campionati del Mondo di Pesaro 2017".

Gherardo Tecchi - Presidente della Federazione Ginnastica d'Italia 

 

Fonte FIG/ Traduzione a cura dell’Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne FGI