Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Nella sala riunioni del Conference Florentia Hotel di Firenze si è svolto ieri il primo corso di formazione per Dirigenti Societari, riservato alla regione Toscana. L’iniziativa federale, progettata in collaborazione con ‘SG Plus  Ghiretti e Partners’, attraverso quindici interventi sull’intero territorio nazionale, si prefigge l’obiettivo di assicurare un’omogenea formazione sui rapporti tra le Società e la Federazione Ginnastica d’Italia, di fare un’analisi dei bisogni dello sport e delle società, suggerendo modelli di gestione con aggiornamenti sulle tematiche fiscali, amministrative e della privacy, anche alla luce delle recenti novità legislative che interessano il mondo sportivo. Proprio questi, infatti, sono stati gli argomenti trattati dai tre relatori: Roberto Pentrella, Roberto Ghiretti e Giuliano Sinibaldi, che si sono succeduti nella giornata formativa fiorentina. A fare gli onori di casa in apertura dei lavori era stato il Vice Presidente regionale del Comitato regionale Toscana FGI, Silvano Fei che, dopo i saluti di rito, aveva ceduto il microfono al numero uno della Federazione Ginnastica d’Italia, il cav. Gherardo Tecchi, accompagnato nell’occasione dai due Vice Presidenti, il vicario Valter Peroni e Rosario Pitton. “Abbiamo pensato di proporre tematiche di grande interesse ed attualità, fornendo al territorio strumenti utili per una corretta, moderna e lungimirante gestione delle società, a supporto del preziosissimo servizio reso dai Dirigenti societari al mutare dei tempi”, aveva esordito il Presidente federale. I relatori, con i loro argomenti,  hanno pienamente catturato l’attenzione dei tanti Dirigenti presenti in sala - in rappresentanza di 25 società - che hanno ricevuto pronte risposte alle domande di interesse generale e suggerimenti procedurali a fronte di richieste specifiche. Con la consegna degli attestati di partecipazione, da parte del Presidente regionale FGI Toscana Fabrizio Lupi, si sono conclusi i lavori della giornata che hanno sciolto non pochi nodi, perplessità e preoccupazioni.