Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo


La Scuola regionale dello sport CONI di Ragusa, ospiterà, dal 12 al 16 giugno, i lavori delle Commissioni Tecniche M/F della Federazione internazionale di ginnastica e della Unione europea della ginnastica. Un prestigioso riconoscimento per la struttura di via Magna Grecia le cui attività sono coordinate dal delegato provinciale Coni di Ragusa, Sasà Cintolo. L'importante appuntamento sarà presentato oggi in conferenza stampa presso i locali della scuola dello Sport, alla presenza del delegato provinciale del Coni, Sasà Cintolo, e del sindaco di Ragusa, Federico Piccitto. Nei giorni scorsi si è svolto un briefing operativo per definire le linee guida dell'accoglienza e gli aspetti tecnici e logistici del meeting. All'incontro hanno partecipato il Presidente del Comitato regionale Federginnastica, Aurelio Buonfiglio, il Consigliere nazionale federale Franco Musso oltre ai componenti del comitato organizzativo. "Questo importante appuntamento - precisa Cintolo - si inquadra nella ripresa dell'attività internazionale della Scuola dello sport. In particolare, la presenza delle due commissioni, europea e internazionale, costituiscono il frutto dell'apertura della palestra come centro federale di ginnastica. Sulla scia di questa attività, che la federazione svolge a Ragusa già da un paio d'anni, stanno venendo fuori, devo dire in maniera spontanea, una serie di iniziative di ampio respiro destinate a qualificare in maniera prestigiosa la presenza della Scuola sul territorio ibleo e siciliano più in generale". L'obiettivo è fare in modo di esaltare ancora di più le peculiarità internazionali della struttura di via Magna Grecia.

 

(Sicilia Ragusa)