Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Presidente federale Gherardo Tecchi, accompagnato dal Team Manager della Sezione di Artistica maschile Andrea Facci, ha fatto visita oggi al centro tecnico GAM e GAF di Civitavecchia. Il numero della ginnastica italiana, accolto dal presidente della società di Via delle Sterlizie Pierluigi Miranda, che siede anche in Consiglio federale, e dalla Direttrice Tecnica femminile del Lazio Camilla Ugolini, si è complimentato con tutto lo staff civitavecchiese e rivolgendosi ai tanti ginnasti accorsi per salutarlo ha aggiunto: “Avete la fortuna di lavorare in una struttura all’avanguardia, seguiti da allenatori bravi e preparati, continuate ad impegnarvi e vedrete che i risultati arriveranno”. A dimostrazione di quanto affermato dal Presidente c’erano Marco Lodadio e Andrea Russo, protagonisti con la Nazionale maggiore ai recenti mondiali di Doha, in Qatar. In particolare il recente bronzo iridato agli anelli del ginnasta frascatano, cresciuto da Luigi Rocchini, ha portato il sodalizio laziale nato nel 1979 al centro delle cronache, rinnovando l’entusiasmo di un gruppo appassionato e appassionante – tra l’altro a pochi giorni dal via, a Busto Arsizio, del Campionato di Serie A che vede Civitavecchia inscritta alla massima categoria sia con gli uomini, sia con le donne - e mettendo in luce quei requisiti di eccellenza già noti da tempo in tutto l’ambiente dei grandi attrezzi.