Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Grande festa per la ginnastica toscana. Sabato scorso è stata inaugurata la nuova palestra dell'Artistica Mugello di Borgo S. Lorenzo, in provicia di Firenze. E’ stata una bellissima giornata di sport con le esibizioni delle ginnaste e dei ginnasti di casa. La struttura, fortemente voluta e realizzata dall’Amministrazione comunale e dalla Regione Toscana, che ha anche contribuito finanziariamente all’opera, ha visto la luce dopo un lungo e delicato percorso amministrativo. Il taglio del nastro è stato fatto dal Sindaco Paolo Omoboni, alla presenza dell'assessore regionale allo sport Stefania Saccardi e del Presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. La Federazione era rappresentata dai consiglieri nazionali Maria Grazia Ciarlitto, Matteo Massetani, dal presidente del comitato regionale Fabrizio Lupi e dal consigliere Silvano Fei. A fare gli onori di casa il presidente dell’Artistica Mugello Paolo Lompi, che ha ripercorso la storia della società fino alla realizzazione di quello che era soltanto una grande sogno: la costruzione di questa palestra, che darà l’opportunità a tanti giovani di praticare la ginnastica artistica in un territorio decentrato rispetto alle grandi città, senza avere necessariamente l’obbligo di trasferirsi. Ospiti d’eccezione la ginnasta del Team Italia Lara Mori e il campione olimpico Jury Chechi che hanno fatto la felicità dei tanti giovani presenti.