Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mentre le individualiste Alessia Russo e Sofia Maffeis saranno impegnate nella World Cup di Tashkent in Uzbekistan, le baby azzurre di Ginnastica Ritmica non staranno a guardare. Infatti, le individualiste e la squadra junior sono pronte a scendere in pedana nell’Incontro Internazionale che si terrà a Baku in Azerbaijan dal 19 al 21 aprile alla National Gymnastics Arena. Alla competizione prenderà parte la Squadretta Nazionale formata da Siria Cella e Giulia Segatori (Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino), Vittoria Quoiani (Armonia d’Abruzzo), Serena Ottaviani (Faber Fabriano) e Simona Villella (Kines Catanzaro). Inoltre, le altre due azzurre Sofia Raffaeli (Faber Fabriano) e Sara Rocca (Motto Viareggio) concorreranno nell’all around individuale. La delegazione italiana, in partenza domani per la capitale azera, sarà completata dalle tecniche Julieta Cantaluppi, Francesca Cupisti e Laura Zacchilli oltre che dall’ufficiale di gara Alexia Agnani e dal fisioterapista Alessandro Calcinaro.

Credit Photo - Simone Ferraro/FGI