Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il programma dell’esibizioni del Grand Prix Antenore Energia 2018 si fa sempre più ricco. Per l’artistica maschile, infatti, oltre al campione europeo juniores Nicolò Mozzato già ufficializzato, l’8 dicembre, la pedana del Kioene Arena di Padova ospiterà Ludovico Edalli, Marco Lodadio, Carlo Macchini, Andrea Russo e Marco Sarrugerio, tutti protagonisti agli ultimi Campionati del Mondo di Doha.

In Qatar, l'Italia è tornata sul podio dei Mondiali di ginnastica artistica maschile con Marco Lodadio che ha conquistato il bronzo agli anelli, dopo 8 anni dall'ultima medaglia vinta da Matteo Morandi, campione proprio di questa specialità. Un palmares olimpico invece quello di Ludovico Edalli, unico rappresentante dell’Artistica maschile azzurra a Rio de Janeiro, bronzo alle parallele ai Giochi Giovanili di Singapore nel 2010 e tre volte campione italiano nel 2018 alle parallele, alla sbarra e nel concorso generale individuale.

Al loro fianco si esibiranno: Carlo Macchini, classe 1996, Oro alla sbarra agli Eyof 2013; Andrea Russo, classe 1997, vicecampione italiano assoluto, Bronzo alla sbarra e agli anelli al Campionato italiano 2018; Marco Sarrugerio, classe 1996, Bronzo al cavallo al Campionato italiano 2018.

Anche i campioni della ginnastica aerobica saranno presenti a Padova. Leader indiscussa del panorama mondiale è la coppia della Nazionale Italiana composta da Michela Castoldi e Davide Donati, campioni iridati con l’Oro a Guimaraes 2018 in Portogallo dove si sono confermati i migliori a distanza di due anni dall’Oro di Incheon 2016, in Corea.

Anna Bullo è stata invece la rivelazione del Campionato del Mondo lusitano: nata a Venezia, ma iscritta a Fisioterapia all’Università di Padova, l’azzurra ha sovvertito tutti i pronostici della vigilia con un’incredibile medaglia di Bronzo.

La ventisettesima edizione della kermesse è pronta a stupire con tante sorprese che trasformeranno l’appuntamento di Padova in uno show intenso e coinvolgente in attesa di scoprire gli altri campioni di Artistica, Ritmica, Aerobica e Acrobatica.

La vendita dei biglietti è attiva su TicketOne al www.ticketone.it, oppure tramite Call-center al numero 892.101 (servizio a pagamento) e presso i punti vendita del circuito. Il costo di ingresso alla Kioene Arena è di 14 euro (10 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il secondo anello, tribuna non numerata; 25 euro (20 euro per i tesserati FGI e gli Under 12) per il primo anello, tribuna numerata. Sono previste, fino ad esaurimento delle disponibilità, agevolazioni e scontistiche per società affiliate alla FGI che saranno comunicate come di consueto alle società. La Segreteria dedicata all’evento è raggiungibile all’indirizzo email gpginnastica2018@gmail.com.

Il Grand Prix Antenore Energia 2018 è organizzato da Federginnastica, in collaborazione con SG Plus Ghiretti & Partners e con il supporto del Comune di Padova e CONI Comitato Regionale Veneto. I partner, oltre ad Antenore Energia come Title Spnsor, sono Baby-G e Freddy. Gazzetta dello Sport e Radio Bella & Monella affiancano l’evento come Media Partners.

Per rimanere sempre aggiornati sulle novità e le iniziative in programma, è possibile seguire il Grand Prix di Ginnastica sulla Pagina FacebookGrand Prix di Ginnastica e sui profili Twitter (@GPginnastica) e Instagram (grandprixginnastica), oppure seguire l’hashtag ufficiale della manifestazione #GrandPrixGinnastica.

 

Per ulteriori informazioni:

Area Comunicazione SG Plus

Foto Ricardo Bufolin/FGI - Foto Dario Ventre/FGI - Foto FIG