Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’Italbaby della Ritmica è in volo, direzione Sofia, per il Torneo Internazionale organizzato a latere della quarta World Cup di quest’anno. Anna Paola Cantatore (Iris Giovinazzo), Nina Corradini (Lazio Ginnastica Flaminio), Melissa Girelli (Udinese), Francesca Pellegrini (Motto Viareggio), Talisa Torretti (Fabriano) e Rebecca Vinti (Fortebraccio), allenate a Fabriano da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, reduci dall’argento nel concorso generale a Pesaro lo scorso 12 aprile, tenteranno di migliorare la loro performance alle 10 clavette montata sulle note di “Una storia d’amore” di Adriano Celentano. Quella dell'Arena Armeets di Sofia è l’ultima pedana di prova in vista del Campionato Continentale in programma dal 19 al 21 maggio a Budapest. La nuova Squadra Nazionale Junior proverà a confermare l’ottima impressione destata a Minsk, nel 2015, dai “Cuori Matti” dei piccolissimi attrezzi azzurri. La “Sofia Cup” inizierà domani con la prima presentazione dell’esercizio e proseguirà, mercoledì mattina, con la seconda. Le migliori 8 squadre, mercoledì pomeriggio, si affronteranno nella finale in programma dalle 15.00 alle 15.40 (ore italiane). Insieme alle giovani promesse della Ritmica azzurra è partita l’oro alle clavette, l’argento al nastro e il bronzo All around del nono Torneo Internazionale “Città di Pesaro” Milena Baldassarri. La ravennate, da venerdì 5 a domenica 7 maggio, sarà impegnata con la stella dell’Udinese Alexandra Agiurgiuculese – storico bronzo nella specialità del nastro a Pesaro - nella Coppa del Mondo del circuito internazionale 2017. Completano la delegazione la tecnica Sonya Belon Manukyan, la giudice Maria Isabella Zunino Reggio e Alexia Agnani, non solo in qualità di ufficiale di gara ma anche di funzionario delegato dal Presidente della Federginnastica, il cav. Gherardo Tecchi.

(foto ©Carlo Di Giusto/FGI e ©Daniele Cifalà/FGI)