Al Complexo Municipal De Ténis e Ginastica di Maia si sono concluse ieri le giornate di qualifica dell’Acrobatica sia della seconda tappa di Coppa del Mondo sia dell’International Cup. In quest’ultima la coppia femminile Sofia D’Errico e Camilla Poerio della Ginnastica Grugliasco ha ottenuto l’ammissione per la semifinale, terminando al settimo posto all-around col totale di 50.400. Il gruppo femminile di Aurora Grossini, Emma Zaninetti e Marta Tambone della Funtastic Gym si è qualificato per la finale al quinto posto assoluto con 53,05. Oggi entrambe disputeranno le semifinali per rientrare nelle migliori sei che nel pomeriggio si ritrovano per la finale. La coppia mista formata da Edoardo Ferraris e Arianna Lucà ha ottenuto il pass col primo punteggio (54.450). I due ginnasti di Grugliasco hanno strappato la posizione provvisoria di testa nell’esercizio dinamico (27.300) e la seconda piazza nello statico (27.150), alle spalle degli USA. Per la World Cup il trio composto da Gaia We Lisco, Angelica Caspani e Linda Ronchetti (Emerald Gym Project) non ha gareggiato causa infortunio a un ginocchio della top, durante il riscaldamento. Il trio di Elisa Machieraldo, Alessandra Scarabottolo e Elisa Marelli della Funtastic Gym non è riuscito invece a qualificarsi. Le ginnaste hanno concluso la loro gara col totale di 49.260, ottenendo 23.920 nello statico – con una caduta sulla prima posizione che ha pesato su esecuzione e difficoltà - e 25.340 nel dinamico, con qualche problema su un arrivo in carré da un teso con avvitamento.

Foto di Isabel Silva - FGI