Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si è aperta quest’oggi la 27esima edizione della World Age Competition, la rassegna iridata dedicata alla categoria junior, in scena a Tokyo in Giappone, dove da pochi giorni si è concluso il Mondiale di Trampolino Elastico. La prima giornata di gara all’Ariake Gymnastics Centre ha visto protagonista Giorgia Giampieri, impegnata nell’individuale femminile nella categoria 13-14 anni. La ginnasta dell’Artistica Chiaravalle si è fatta valere al cospetto delle rivali più forti al mondo, ben figurando – grazie a un esercizio ottimamente svolto – nelle qualificazioni e strappando con il quarto punteggio l’accesso alla relativa finale. La classe 2005 si è ripetuta nella final eight, chiusa in quinta posizione con il totale di 51.525, unica italiana in mezzo a quattro ginnaste giapponesi e tre russe. Nonostante si trovasse di fronte a due super potenze del Trampolino Elastico, Giorgia “avrebbe meritato anche la medaglia – ha raccontato dal Giappone il Direttore Tecnico Nazionale Giuseppe Cocciaroma purtroppo dobbiamo ancora farci conoscere a livello internazionale, anche se ha ricevuto complimenti da tutti”.  Il Mundialito andrà avanti domani con le qualifiche e le relative finali dell’individuale maschile e femminile (15-16 anni) rispettivamente con gli azzurri Samuele Patisso Colonna (Milano 2000) e Chiara Cecchi (Etruria Prato). Nella giornata di sabato, la coppia formata da Cecchi-Giampieri sarà impegnata nelle qualifiche (con possibilità di accedere alle finali) del syncro femminile mentre Isabella Murgo (Milano 2000) si giocherà le sue chance nella specialità individuale (categoria 17-21 anni). Infine, domenica 8 dicembre, sarà il turno di Marco Tonelli (Alma Juventus Fano) nell’individuale maschile (11-12 anni).