Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dopo la finale All around individuale di ieri al 37° Campionato del Mondo di Ginnastica Ritmica in corso a Baku, la Federazione Internazionale di Ginnastica ha confermato le liste delle qualificate alle Olimpiadi di Tokyo 2020 e ai World Games del 2021. Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri quindi, oltre che realizzare il sogno olimpico, strappano il pass anche per i Giochi mondiali di Birmingham (20 - 21 luglio). Quella negli Stati Uniti sarà l’11ª edizione, che ha ricevuto il testimone da quella del 2017 organizzata a Breslavia in Polonia – dove gareggiò Veronica Bertolini -, mentre la prima si svolse nel 1981 a Santa Clara.

Anche il concorso generale a squadre in programma oggi dalle 12.30 alle 18.35 (ora italiana) rappresenta lo step di qualificazione a Tokyo 2020. I primi cinque gruppi non ancora qualificati guadagneranno il pass a 5 Cerchi. Come le finali di specialità e dell’All around individuale, anche questa gara sarà trasmessa interamente sul canale Youtube della FGI. (Clicca sui player in basso)

Le individualiste rimaste fuori dalle 16 qualificate di ieri avranno un'altra opportunità per guadagnare, per il proprio Paese, un posto alle Olimpiadi estive del 2020: il circuito delle World Cup. Il prossimo anno, infatti, nelle quattro tappe nel mese di aprile – Pesaro (3 - 5), Sofia (10 - 12), Tashkent (17 - 19) e Baku (24 - 26) – ci saranno tre posti in palio.

Per arrivare a Tokyo si passerà anche per i Campionati Eurupei del 2020, a Kiev (21 – 24 maggio), con un posto disponibile per ogni continente, rispettivamente per individualiste e gruppi.

Dal nostro inviato Federico Calabrò - Credit foto: Enrico Della Valle/FGI