Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

I World Age Group Competition del gruppo e della coppia azzurra, classe 11-16 anni, si sono appena conclusi. Greta Giulietto, Alessia Larosa e Rebecca Milani (ASDG Grugliasco) sono le 16esime ginnaste al Mondo nella loro categoria con il punteggio di 52.150, dato dalla somma del 26.300 conquistato nell'esercizio dynamic e del 25.850 guadagnato nel balance. Le prime dieci formazioni (una per nazione) che hanno strappato il pass per la finale di oggi pomeriggio sono quelle di Inghilterra (pt. 56.00), Portogallo (pt. 54.900), Russia (pt. 54.550), Israele (pt. 54.350), Bulgaria (pt. 53.950), Azerbaijan (pt. 53.750), Olanda (pt. 53.650), Belgio (pt. 53.600), Kazakistan (pt. 53.500) e Germania (pt. 52.750). "Un ottimo lavoro a livello coreografico per le nostre ginnaste - ha detto a fine gara Marco Palella, team manager della delegazione giovanile - Hanno solo sporcato un po' la posizione statica perdendo, di conseguenza, qualche decimo. Un po' di rammarico ma ci riteniamo tutti molto soddisfatti. Hanno migliorato di oltre due punti e mezzo la prestazione fatta agli europei di ottobre dell'anno scorso a Rzeszòw, in Polonia". Il giovane e "Funtastico" duo Amelia Adduci ed Elisa Machieraldo (entrambe si allenano nella palestra della Funtastic Gym), invece, si è ritagliato la 27ª piazza intercontinentale con il complessivo di 51.450 punti (balance 25.550 - dynamic 25.950). Nella coppia femminile le dieci nazioni che si sfideranno ancora una volta sulla pedana della "Lotto Arena" belga sono: Inghilterra (pt. 56.150), Portogallo (pt. 55.450), Olanda (pt. 55.300), Belgio (pt. 55.250), Russia (pt. 54.200), Stati Uniti (pt. 54.000), Germania (pt. 53.650), Kazakistan (pt. 52.950), Australia (pt. 52.850) e Canada (pt. 52.700). "Voglio sottolieneare che la giovane coppia azzurra è alla sua prima uscita ufficiale a livello internazionale - ha dichiarato Marco Palella all'ufficio stampa federale - Hanno realizzato un ottimo dinamico. Sono riuscite ad esprimere al meglio il loro valore tecnico eseguendo le difficoltà in modo preciso. L'8.45 della nota artistica ne è la riprova". Domani inizieranno gli allenamenti e le prove podio della categoria 12-18 anni. Per l'Italia, dall'8 al 10 aprile, gareggeranno - sotto lo sguardo attento della referente tecnica nazionale Erica Loiacono - il trio femminile composto da Chiara Magenis, Beatrice Tavazzi ed Elisa Giove; la coppia femminile formata da Roberta Tambone e Martina Piotti e la coppia mista Lorenzo Martino e Rebecca Sirca.