Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Arrivano le prime notizia dalla Cina. Apertura dolce-amara per l’Italia ai Campionati del Mondo di Aerobica, in corso a Nanjing.
Il doce è per l’argento conquistato dalla coppia Giovanna Lecis e Wilkie Satti. I due azzurri, con 20,25, si sono dovuti inchinare soltanto ai Rumeni Mavrodineanu/Pohota (20,45).
Terza la coppia francese Chaninet/Joly con 20,20.
L’amaro arriva dalla classifica individuale maschile dove il nostro Vito Iaia (20,85) si è visto “soffiare” la medaglia di bronzo dal rumeno Mircea Zafir, con 21,05.
Al primo posto, il cinese Ao Jinping (21,70) e secondo Ivan Pareo (Spagna) con 21,20.


Le classifiche complete nel sito della FIG:

Link

http://www.fig-gymnastics.com/index2.jsp?menu=disaer