Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’Italia riparte, così come lo Sport e la Ginnastica. Con la riapertura delle attività, la Federazione Ginnastica d’Italia dà il via anche a nuovi progetti per stimolare e supportare la sezione Salute e Fitness e, di conseguenza, le società e le associazioni sportive affiliate, in una fase così delicata.

Grazie all’impegno di tutta la sezione, del suo Direttore Tecnico Nazionale Roberto Carminucci e al sostegno del numero uno della FGI Gherardo Tecchi, sono state promosse diverse iniziative per dare nuova linfa alla ripartenza:

  • Tutte le società sportive affiliate possono, se ne hanno i requisiti, rinnovare o attivare ex novo la qualifica di “Centro FGI Gymnastics Corner” in modo gratuito per il 2021, ricevendo inoltre la targa di riconoscimento.
  • È stata attivata la procedura per poter richiedere la certificazione come “FGI Aree Verdi” all’interno del proprio comune di appartenenza, con la garanzia di supporto tecnico e amministrativo necessario per l’approvazione dell’iter.
  • Per le attività della Salute e Fitness, in particolare “Life long training” (per adulti e anziani) ed “Energy Fitness Gym” (aerobica e step) è stata attivata la formazione online.
  • Per le altre attività (Parkour, Aequilibrium, Kids, Functional Trainer e Acrobatica Aerea) è ripresa la formazione in presenza, come da calendario pubblicato sul sito federale per l’anno 2021.
  • Nell’ambito dei GymCampus nazionali della Federginnastica, è previsto un campo estivo dedicato al Parkour, che si svolgerà presso la località di Cles, in Trentino, dal 25 al 31 luglio, che comprende la formazione dei moduli specialistici di Parkour e attività tecniche con allenatori e atleti insieme alla Nazionale italiana di Parkour.
  • La sezione di Parkour garantisce il supporto tecnico a tutte le affiliate che intendano attivare l’attività con la costruzione di un campo all’esterno.
  • Nell’ambito dell’evento federale della “Ginnastica in Festa” si svolgerà la manifestazione nazionale denominata “Festival di Acrobatica Aerea” che, a partire da dicembre 2021, avrà luogo due volte l’anno, nei mesi di giugno e dicembre, a Rimini.
  • È stato avviato un programma itinerante di manifestazioni, denominato “Portiamo lo sport nelle città” con l’obiettivo di promuovere l’attività motoria sul territorio nazionale.

Andiamo a vedere nel dettaglio le proposte per la ripartenza della sezione Salute e Fitness, per avere tutte le informazioni necessarie per aderire ai progetti:

FGI Gymnastics Corner

Per richiedere la certificazione 2021, le società affiliate dovranno inoltrare la richiesta agli indirizzi mail tecnico@federginnastica.it e a roberto.carminucci@federginnastica.it. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet federale al seguente link:

https://www.federginnastica.it/images/documenti/salute_fitness/Modulo_Adesioni_2020_FGY_Gymnastics_Corner.pdf

FGI Aree Verdi

La Federazione Ginnastica d’Italia porta avanti un progetto per proporre e promuovere, attraverso i nostri Comitati Regionali, le ASD e SSD del territorio, in collaborazione con i Comuni interessati, un protocollo che renda disponibili le aree verdi cittadine, definite idonee alla pratica sportiva e al fitness qualificato. L’adesione al progetto consentirebbe la possibilità di non escludere nessuno dalla pratica sportiva; un supporto per le società e le associazioni affiliate; una spinta alla ripresa dell’attività sportiva nel Paese; un’offerta lavorativa per i tecnici qualificati; un controllo sui territori grazie alla rivalutazione di aree verdi e/o disagiate; l’opportunità di organizzare centri estivi a supporto delle famiglie impegnate nel lavoro; l’impegno a strutturare progetti condivisi per rispondere in modo specifico alle esigenze locali; di ottenere un impatto mediatico di assistenza e supporto alla popolazione; il coinvolgimento di diversi sport attraverso le ASD e SSD iscritte al Registro del CONI e/o a una Federazione Sportiva Nazionale ovvero a un Ente di Promozione Sportiva.

GymCampus

Il Campo scuola Nazionale di Parkour a libera iscrizione, aperto a tutte le categorie e a tutti i livelli di preparazione, abbinato alla formazione e all’allenamento con la Squadra Nazionale di Parkour. Si svolgerà presso la località di Cles, in Trentino, con check in previsto il 25 luglio nella sede logistica e check out il 31 luglio dopo il pranzo.


Portiamo Lo sport nelle città

È un progetto di eventi con il quale la Federazione Ginnastica d’Italia intende promuovere l’attività motoria sul territorio nazionale, valorizzare l’ambiente urbano e rivalutare le aree metropolitane periferiche e incoraggiare l’interazione di tutte le componenti che regolano il benessere psicofisico dei giovani, coinvolgendo le nuove generazioni attraverso un linguaggio diretto, adeguato e aggregativo. La Federginnastica, decana delle federazioni sportive nazionali, le società e le associazioni sportive dilettantistiche, i Comuni Italiani e la scuola, con questa attività agiscono all’unisono, perseguendo l’obiettivo unico e condiviso di utilizzare lo sport come veicolo dei corretti stili di vita e motore della crescita sana dei nostri ragazzi. Il progetto “Portiamo Lo sport nelle città FGI 2021” prevede un calendario nazionale di eventi distribuiti su tutto il territorio italiano, creando attività sia all’aperto sia in palestra. Portiamo lo sport dai ragazzi.

Festival di Acrobatica Aerea

È un incontro nazionale non competitivo indetto dalla FGI, che si svolge due volte l'anno in occasione della Ginnastica in Festa ed altra manifestazione, alla quale possono partecipare tutte le società affiliate, che possono presentare dei collettivi, composti da minimo 3 e massimo 6 componenti (tutti gli atleti devono salire sull'attrezzo, massimo 2 per struttura). I partecipanti presenteranno la loro esibizione su strutture omologate (massimo 3), sulle quali potranno essere sospesi i diversi attrezzi dell'Acrobatica Aerea (Tessuti, Trapezio, Cerchio, Corda). Non ci sono imposizioni né nella scelta degli attrezzi, né per le età dei partecipanti (minimo 8 anni). Ogni società potrà presentare più collettivi.