Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Le Fate della Squadra Nazionale di Ginnastica Artistica femminile, bronzo iridato a Stoccarda 2019 sono state ospitate dal Coni a casa Italia, in occasione dei Mondiali di sci in corso di svolgimento a Cortina d'Ampezzo. Giorgia Villa, Alice ed Asia D’Amato, Elisa Iorio, Martina Maggio e Desiree Carofiglio, tutte appartenenti al Gruppo Sportivo della Polizia di Sato, hanno portato una ventata di olimpismo estivo nell’ambiente degli sport invernali. Per le ginnaste, vestite con abbigliamento Armani, sponsor ufficiale dei Giochi di Tokyo e accompagnate dal tecnico federale Marco Campodonico, è stata un’esperienza molto eccitante, un piccolo antipasto di quanto, alcune di loro, potrebbero vivere in Giappone, tra pochi mesi. I campioni delle nevi le hanno accolte con grande affetto e lo scambio di auguri e complimenti ha caratterizzato una giornata caratterizzata dalla vittoria dell’austriaca Katharina Liensberger nello slalom femminile. L’auspicio è che la presenza delle ragazze dei grandi attrezzi porti fortuna alla valanga azzurra maschile in gara domani.