Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Ritmica azzurra torna protagonista a livello internazionale. Dopo il Campionato Europeo di Varna, questa volta, sarà Il Cairo ad ospitare il torneo denominato “Egyptian Pharahos Cup”. Per la competizione, organizzata presso la National Council Sports Hall, la Direttrice Tecnica nazionale di sezione, Emanuela Maccarani, ha convocato le due aviere dell’Aeronautica Militare, Alexandra Agiurgiuculese – reduce dal campionato continentale bulgaro – e Milena Baldassarri nonchè la stella della San Giorgio ’79, Eleonora Tagliabue. Insieme a loro partiranno anche le tecniche Elena Aliprandi, Julieta Cantaluppi e l’ufficiale di gara Irina Roudaia.