Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La World Cup in Bulgaria ha regalato tante emozioni alla Ginnastica Ritmica azzurra. Solo lo scorso weekend, la prima tappa di un cartello di quattro Coppe del Mondo sulla Road to Pesaro 2021 (le prossime di Tashkent e Baku in diretta su La7d e la finalissima alla Vitrifrigo Arena in diretta su La7 e in streaming su La7.it), le due individualiste italiane Milena Baldassarri e Sofia Raffaeli sono finalmente tornate sulle pedane internazionali, in presenza, dopo oltre un anno. Il talento della Ginnastica Fabriano, alla sua prima uscita da senior in Coppa del Mondo, è sbocciato definitivamente riportando in Italia ben due medaglie nelle finali di specialità, l’argento alle clavette e il bronzo al nastro. La città bulgara, nel weekend di Pasqua, sarà nuovamente teatro dei piccoli attrezzi con il Torneo Internazionale “Sofia Cup”, in scena dal 4 al 6 aprile al “Sofia Sports Hall”. Alla manifestazione prenderanno parte altre due individualiste azzurre: Sofia Maffeis, che in Serie A2 difende i colori della Polisportiva Varese, ed Eleonora Tagliabue, che con la San Giorgio ’79 si gioca il titolo 2021 in Serie A1. Al loro fianco la tecnica Irina Roudaia. Insieme alle ginnaste senior, la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani ha convocato le individualiste junior Viola Sella e Alice Taglietti - che nel Campionato Nazionale “Trofeo San Carlo Veggy Good” hanno dato un ottimo contributo, rispettivamente, alla Forza e Coraggio di Milano e all’Auxilium Genova – accompagnate in gara dalle loro allenatrici Daniela Vergani e Stefania Fogliata. Il Torneo Internazionale di Sofia sarà anche l’occasione di assistere all’esordio della nuova squadretta junior, plasmata da Julieta Cantaluppi e Laura Zacchilli e già ammirata nelle varie esibizioni nel corso della Regular Season del Campionato Italiano, che si concluderà il 24 aprile, al Pala Gianni Asti di Torino, in diretta su Canale 9, Eurosport e, in simulcast, su Discovery+. Stavolta Chiara Badii (Falciai Arezzo), Alice Capozucco (Armonia d’Abruzzo), Lorjen D’Ambrogio (Ginnastica Fabriano), Martina Lamberti (Polimnia Ritmica Romana), Ginevra Pozzato (Ginnastica Terranuova Bracciolini) e Gaia Pozzi (San Giorgio ‘79 Desio) si confronteranno con le pari età del resto del mondo. A completare la spedizione azzurra, che partirà domani mattina alla volta della capitale bulgara, ci saranno le ufficiali di gara Elena Aliprandi, responsabile nazionale delle individualiste nonché capo delegazione, e Alexia Agnani.