Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si rinnova l’appuntamento con il Torneo Internazionale di Ginnastica Ritmica “Irina Deleanu Cup”, giunto ormai alla sua 19esima edizione e in programma il 22 e 23 febbraio presso la Sala Polivalente di Bucarest in Romania. Sarà il primo appuntamento internazionale del 2020 per i piccoli attrezzi e l’occasione per osservare da vicino le ginnaste senior e junior della Nazionale italiana. Per la competizione romena, la Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani ha convocato – per la categoria senior – Sofia Maffeis (Polisportiva Varese), Sofia Raffaeli (Faber Fabriano) ed Eleonora Tagliabue (San Giorgio ’79). Sette, invece, le baby azzurre che partiranno per il torneo internazionale. Si tratta di Alice Capozucco (Armonia d’Abruzzo), Giulia Dellafelice (Aurora Fano), Serena Ottaviani (Faber Fabriano), Gaia Pozzi (San Giorgio ’79), Sara Rocca (Motto Viareggio), Viola Sella (Forza e Coraggio) e Alice Taglietti (PGS Auxilium). La delegazione, in partenza domani alla volta di Bucarest, sarà guidata dalla Responsabile Nazionale delle individualiste Elena Aliprandi e composta dalle tecniche Julieta Cantaluppi, Francesca Cupisti, Stefania Fogliata e Letizia Rossi oltre che dall’ufficiale di gara e Referente Nazionale della giuria Alexia Agnani.