Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Cagliari è pronta per il grande evento che coinvolgerà la città sarda dal 25 al 29 settembre. Oltre 200 ginnasti in gara, provenienti da 15 paesi del Mediterraneo, prenderanno parte al Comegym, i Giochi del Mediterraneo dedicati ai migliori junior di Artistica maschile e femminile, Ritmica e Aerobica. Ieri si è tenuta a Cagliari la conferenza stampa di presentazione dell’evento internazionale, che cade proprio nel 150° anniversario dalla fondazione della Federazione Ginnastica d’Italia. “Siamo onorati di poter ospitare un evento di questa importanza – ha spiegato Stefania Soro, presidente del Comitato organizzatore e del Comitato regionale Sardegna – e siamo orgogliosi di essere stati scelti dalla Federazione Nazionale proprio in concomitanza con i festeggiamenti dei 150 anni dalla nascita della Federazione stessa”. Alla conferenza stampa, presente anche il numero uno dell'Ente Camerale di Cagliari, Maurizio De Pascale: “La Camera di Commercio è in prima fila quando si parla di grandi eventi e di sinergie che portino sviluppo e turismo nel Capoluogo – ha dichiarato – e siamo convinti che questa manifestazione rappresenterà un'occasione per la città ma anche per tutti gli imprenditori che ne sapranno cogliere l'opportunità”. Anche il Presidente del Coni Sardegna, Gianfranco Fara, ha posto l'accento su questa sinergia: “Quando esiste la passione – ha detto – ogni traguardo non è precluso e ringraziamo di cuore la Camera di Commercio e tutte le Istituzioni che ci danno una mano nella realizzazione di un evento così importante”. Cagliari non vede l’ora di accendere i riflettori, con la cerimonia d’apertura in scena mercoledì 25 settembre alle 18.00. La vera e propria competizione avrà inizio giovedì 26 settembre con le gare di qualifica per l’Artistica maschile e femminile, il giorno successivo entreranno in scena i ginnasti di Ritmica e Aerobica. Sabato 28 settembre, invece, sono in programma le finali di ogni disciplina. Due le sedi della competizione: le palestre del Campo Coni (per i grandi attrezzi) e il PalaPirastu (per i piccoli attrezzi e l’Aerobica).

Photo Credit - CR Sardegna