Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Una gara al cardiopalma che si è decisa all’ultimo attrezzo quella tra Veronica Bertolini, classe 1995 e la neo ginnasta senior Alexandra Agiurgiuculese durante il Campionato Italiano Assoluto in scena oggi al complesso Fieristico di Arezzo. Una competizione che ha lasciato tutti con il fiato sospeso e che si è giocata per una manciata di decimi di punto. La stella della San Giorgio ‘79 conquista il suo quinto titolo assoluto consecutivo con il totale, sui quattro attrezzi, di 70.100 punti (CE 17.750 – PA 18 – CV 18.200 – NA 16.150). L’atleta olimpica di Rio2016 – allenata da Elena Aliprandi - in un crescendo di tecnica e perfezione nei movimenti, ha conquistato il metallo più prezioso del concorso generale mantenendo saldo tra le mani lo scettro di regina dei piccoli attrezzi. L’étoile dell’Udinese seguita da Spela Dragas e Magda Pigano, invece, dopo lo storico bronzo al nastro nella World Cup di Pesaro e la finale alla palla all’Europeo di Budapest, continua a stupire con la sua eleganza, armonia e determinazione, qualità che le hanno consentito oggi di vincere l’argento nell’All around con il complessivo di 68.950 punti (CE 17.750 – PA 16.850 – CV 17.000 – NA 17.350). Bronzo per Milena Baldassarri. La punta di diamante della Fabriano allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, finalista al nastro al Campionato Continentale ungherese, mette insieme 67.350 punti, dato dalla somma del 15.350 al cerchio, del 18.150 alla palla, del 18.050 alle clavette e del 15.800 al nastro. Nella prima giornata del Campionato Assoluto dei piccoli attrezzi, che ha visto gareggiare le migliori ginnaste individualiste del panorama nazionale, la competizione si è rivelata sin dai primi momenti esaltante ed incredibile. La tensione era palpabile e l’aria si percepiva frizzante non solo sugli spalti ma anche in pedana. L’Arezzo Fiere e Congressi ha offerto uno spettacolo eccezionale dai ritmi serrati e dalle forti emozioni. Durante la rassegna toscana, organizzata nei minimi particolari dallo staff della Società Petrarca presieduta da Paolo Pratesi, si è assistito a qualche errore, più o meno determinante, sintomo di una grande agitazione ma anche di una ricerca forsennata di perfezione tipica delle gare di alto livello di questo sport. Il programma degli Assoluti riprenderà domani con le finali di specialità, alle quali accedono le prime sei ginnaste delle classifiche per attrezzo. Ognuna di queste meravigliose atlete ha tutte le carte in regola per giocarsi la gara fino alla fine e ambire a una medaglia. Certo la sfida è complessa e le rivali sono agguerrite ma lo spettacolo è bello proprio perché il gioco è tutto da farsi. Nell’epilogo di giornata l’assegnazione del Trofeo “Franco Ruffa”, giunto alla sua terza edizione, istituito in memoria dello storico presidente della Società Ginnastica La Marmora. Il premio è stato consegnato alla Fabriano che, presentando una ginnasta nel Campionato Assoluto, una squadra in quello giovanile e una in quello open, sommando i tre punteggi, ha totalizzato quello migliore (83.400). Tra le autorità presenti oggi il consigliere nazionale FGI, Grazia Ciarlitto, in rappresentanza del numero uno della Ginnastica italiana, il cav. Gherardo Tecchi, la Team Manager della Ritmica, Paola Porfiri e il vice presidente del Comitato Regionale Toscana FGI, Silvano Fei. Appuntamento a domani con tutte le finali. Rimanete sintonizzati su FGI Channel!

Classifiche e Albo d'oro Assoluti GR

Dal nostro inviato Federico Calabrò - foto Carlo Di Giusto/FGI

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); if(typeof acymailing == 'undefined'){ var acymailing = Array(); } acymailing['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailing['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailing['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailing['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailing['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailing['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailing['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailing['level'] = 'enterprise'; acymailing['reqFieldsformAcymailing90471'] = Array('name','html'); acymailing['validFieldsformAcymailing90471'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); acymailing['excludeValuesformAcymailing90471'] = Array(); acymailing['excludeValuesformAcymailing90471']['name'] = 'Nome'; acymailing['excludeValuesformAcymailing90471']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });