Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dal 22 al 24 settembre, ad Ancona, andranno in scena i Campionati Europei di Ginnastica Aerobica, prima edizione delle dieci già svolte ad essere organizzata in Italia. Gli azzurri della Direttrice Tecnica Luisa Righetti sono certamente tra i favoriti della kermesse continentale, forti delle medaglie conquistate ad Elvas nel 2015 – un oro con il Gruppo, un argento con la Coppia Mista e due bronzi nel Trio e nel concorso per nazioni – ma soprattutto del titolo e l’argento vinti, sempre nelle categorie composte, ai Mondiali di Incheon dello scorso anno. La rassegna iridata in Korea del Sud fu impreziosita anche dall’ottima prestazione del quattro volte campione assoluto Riccardo Pentassuglia, che al Namdong Stadium chiuse sul 7° gradino della finale individuale. È proprio il talento della Ginnastica Francavilla - scoperto e tutt’oggi allenato da Vito Iaia - a svelarci in anteprima alcune interessanti novità sull’appuntamento europeo di fine mese.

Riccardo, come prosegue la tua preparazione dopo il 6° posto in Coppa del Mondo a Cantanhede?

"Archiviato in Portogallo il primo incontro stagionale, con il mio allenatore Vito abbiamo deciso di intervenire sugli elementi di difficoltà riducendo quelli della categoria D, visto che proprio lì sono un po' più carente.  Principalmente mi sto dedicando a questo e, ovviamente, ad una revisione generale della coreografia".

Sarà il tuo quarto Europeo, il terzo da senior. Quali aspettative hai per la gara individuale?

“Sarà sicuramente una bella sfida. Il livello si è alzato moltissimo e so già che non dovrò sottovalutare nessuno”.

Hai chiuso il Mondiale in Korea sulle note di Shout dei Tears of Fears. Sarà la tua musica anche agli Europei o hai già pensato ad un nuovo accompagnamento musicale?

 “Considerando che quello di Ancona è il primo Europeo mai svolto in Italia, ho preferito optare per un brano italiano. Una scelta condivisa anche da molti altri miei compagni di squadra. Mi esibirò sulle note di "prisencolinensinainciusol" di Adriano Celentano, la stessa musica che mi ha fatto vincere gli assoluti a Genova quest’anno”.  

Quali sono le parti forti del tuo esercizio?

"Ho puntato sempre sulla particolarità delle routine, cercando di sfruttare gli elementi di difficoltà meno utilizzati dai miei avversari. E tutt’ora è questa la linea che ho scelto di seguire. Come ho già detto la concorrenza è parecchio aumentata, di conseguenza non è facile presentarsi con elementi eccessivamente rischiosi. In un Europeo se vuoi ottenere qualcosa devi essere perfetto."

Da appassionato di trading quale sei, su chi punteresti ad Ancona?

"Bella domanda. Durante gli ultimi collegiali a Latina la Coppia e il Gruppo (le due formazioni che hanno gareggiato ai World Games di Breslavia, ndr) sono migliorate tantissimo. Diciamo che se puntassi sulle due categorie composte azzurre otterrei un bel margine di profitto!"

Chi c’è tra i tuoi avversari più competitivi?

"Il più forte al momento è l’ungherese Daniel Bali. Ma anche squadre come Francia, Russia, Bulgaria e Romania vantano ottimi individualisti".

In più di una occasione hai dichiarato che qualsiasi gara la vivi sempre con grande emozione, indipendentemente dal livello. Quanto sarà importante, stavolta, il fatto di gareggiare in casa davanti al proprio pubblico?

"Lo ammetto, per quanto mi riguarda sarà dura gestire l’emozione in una competizione del genere.  Farò del mio meglio per tenere a freno i nervi e dare il massimo!"

Sappiamo che sei un appassionato di musica e che spesso rielabori i brani dei tuoi compagni. Anche ad Ancona le cover saranno tutte firmate da te?

"In parte si. Quest’anno ho lavorato più sugli arrangiamenti degli junior e su qualche esercizio dei senior."

Quant’è forte la voglia di riscatto dopo il 7° posto iridato?

"Non scherziamo, è fortissima! Non vedo l’ora di salire su quella pedana".

DIRETTA – L’ultima giornata dedicata alle finali dei Campionati Europei di Aerobica verrà interamente trasmessa dalla FGI su www.volare.tv.  Ai ginnasti dell’Aerobica piace VOLARE, e a voi?

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); if(typeof acymailing == 'undefined'){ var acymailing = Array(); } acymailing['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailing['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailing['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailing['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailing['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailing['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailing['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailing['level'] = 'enterprise'; acymailing['reqFieldsformAcymailing25461'] = Array('name','html'); acymailing['validFieldsformAcymailing25461'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); acymailing['excludeValuesformAcymailing25461'] = Array(); acymailing['excludeValuesformAcymailing25461']['name'] = 'Nome'; acymailing['excludeValuesformAcymailing25461']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });