Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’Italbaby, malgrado una gara non perfetta e qualche errore di troppo in parallela (38.100), vince con 157 punti il pentagonale Under 15 di Esslingen, in Germania, precedendo le francesi Carolann Heduit, Celia Serber, Aline Friess, Aglae Adam-Cuvillier e Sheyen Petit, seconde con 153,80, e la Gran Bretagna – composta da Phoebe Jakubczyk, Taeja James, Amelie Morgan, Zoe Simmons e Sioned Thomas - bronzo a quota 153,30. Le fate azzurre, guidate da Marco Campodonico e Chiara Ferrazzi, si sono difese molto bene in trave (38.950), dove di solito, invece, hanno qualche problema. Un corpo libero (38.350) di livello e un volteggio sprint (41.600) - con Asia D’Amato lanciatissima anche nel secondo salto, provato in vista degli Eyof - hanno fatto però la differenza. Meno pulito il doppio avvitamento della Iorio, brava comunque a provarci. Completano la classifica la Svizzera con 148.400, seguita dalle padrone di casa, fanalino di coda con 148.150. A livello individuale Asia D’amato si aggiudica la classifica all-around con 52 punti (VO 14.40 – TR 12.35 – PA 12.45 – CL 12.80), pari merito con la britannica James Taeja. Terza Elisa Iorio che con 51,95 (VO 13.30 – TR 12.85 – PA 12.90- CL 12.90) precede le compagne di squadra Alice D’Amato, quarta con il totale di 51.850 (VO 13.40 – TR 13.60 – PA 12.20 – CL 12.65), e Martina Basile, quinta con 51.650 (VO 13.80 – TR 12.50 – PA 12.75 – CL 12.60). Da rilevare anche la prestazione di Giulia Cotroneo, impegnata soltanto in due attrezzi (VO 12.05 – PA 12.00). Le Fate della Road to Tokyo 2020 tornano dunque dal Land tedesco ricoperto dalla Foresta Nera con un forziere pieno d'oro e d'esperienza, in attesa di ripartire per una nuova avventura, sulle rive del bel Danubio blu, per il Festival olimpico della gioventù europea

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); if(typeof acymailing == 'undefined'){ var acymailing = Array(); } acymailing['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailing['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailing['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailing['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailing['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailing['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailing['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailing['level'] = 'enterprise'; acymailing['reqFieldsformAcymailing86681'] = Array('name','html'); acymailing['validFieldsformAcymailing86681'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); acymailing['excludeValuesformAcymailing86681'] = Array(); acymailing['excludeValuesformAcymailing86681']['name'] = 'Nome'; acymailing['excludeValuesformAcymailing86681']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });