Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Ginnastica Artistica azzurra è in partenza per il 48° Campionato del Mondo di Doha. La squadra maschile è composta da Ludovico Edalli (Aeronautica Militare), Marco Lodadio (Aeronautica Militare), Andrea Russo (Ginnastica Civitavecchia), Marco Sarrugerio (Juventus Nova Melzo), Carlo Macchini (Fermo 85) e Luca Lino Garza (La Costanza Massucchi) mentre quella femminile da Lara Mori (Esercito), Martina Rizzelli (Esercito), Martina Basile (Olos Gym 2000), Sara Ricciardi (Corpo Libero Gymnastics Team) e Irene Lanza (Ginnastica Di Torino). Dal 21 al 24 ottobre, nell'Aspire Dome della capitale del Qatar, andranno in scena le prove podio. Dal 25 ottobre, invece, la gara entrerà nel vivo con le fasi di qualificazione che determineranno le migliori squadre e i migliori ginnasti che gareggeranno nuovamente nelle varie finali in programma fino al 3 novembre. La delegazione, guidata dal vice presidente vicario della FGI Valter Peroni, sarà composta dal responsabile delle squadre nazionali maschili Maurizio Allievi e dai tecnici Paolo Pedrotti, Paolo Siviero, Paolo Bucci, Michela Francia e Stefania Bucci. Ai tavoli di giuria siederanno gli ufficiali di gara Diego Lazzarich e Dora Cortigiani. Immancabile l'apporto anche dello staff medico federale composto dal dottor Matteo Ferretti e dal fisioterapista Salvatore Scintu.