Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Compito arduo quello di Costanza Michelini (Alma Juventus Fano). All'esordio tra i senior e in coppa del mondo entra in gara, prima degli azzurri, in un gruppo top, circondata da campionesse del mondo e olimpiche. Si trova infatti al fianco di Li Dan (CHN), Rosannagh McLennan (CAN) e He Wenna (CHN), protagoniste indiscusse degli ultimi due cicli olimpici. Brava comunque a dominare la tensione e a portare a termine il primo esercizio. Conclude anche il secondo e capitalizza 89.920 punti: c'è ancora tanta strada da fare ma il ghiaccio delle competizioni tra le big è rotto. Flavio Cannone (Gruppo Sportivo Esercito), secondo degli azzurri in gara, due realizza due esercizi discreti. Ci ha abituati a performance migliori ma siamo solo a inizio stagione, l’obiettivo è essere in forma per il mondiale qualificante di Novembre! Il primo gli frutta 47.145, non male considerando che può limare ancora qualche decimo con un’esecuzione più pulita che è assolutamente alla sua portata. Nel secondo esercizio il commilitone di Ponte San Piero si sposta un po’ troppo e il tempo di volo è sicuramente migliorabile. In un primo momento il punteggio emesso lo piazza ai vertici della classifica provvisoria ma c’è stato un errore nel calcolo della difficoltà. Il punteggio finale è di 101.535 con una difficoltà di 15.8, in linea con le difficoltà più alte portate in gara finora. Flavio chiude la gara al 21° (64 partecipanti). Nel terzo gruppo di gara è il turno di Stefano Luciani (Alma Juventus Fano). Reduce da una gran botta al costato durante gli assoluti di synchro della scorsa domenica a Brindisi, non era nemmeno sicuro di riuscire a gareggiare. Sicuramente non al meglio della forma, completa comunque tutte e due le routine. Arriva poi il momento di Dario Aloi (S.G. Milano 2000) al suo ritorno sulla scena internazionale dopo oltre due anni di stop. Dario parte bene e mostra la sua solita eleganza. Il primo esercizio è un buon punto di ripartenza, con qualche piccola sbavatura solo nell’ultimo salto. Il secondo esercizio è un ostacolo più duro ma Dario lo porta comunque a termine e fa vedere di nuovo una buona difficoltà (15.2), di sicuro prevista in crescita durante la stagione. Il suo punteggio totale è 99.410, che vale la 30° posizione. L’impressione è che manchi solo un po’ di abitudine alla gara e qualche esercizio nelle gambe. A chiudere la gara degli azzurri e - in pratica la gara in generale visto che scende in campo per quartultimo - l’altro esordiente tra i senior, Alessandro Lucarelli (Alma Juventus Fano). Alessandro, forse per l’emozione e la tensione, forse per la lunga giornata parte poco deciso, fa troppe candele di preparazione e sbaglia al primo salto. Il secondo esercizio lo porta invece a termine, meno preciso e pulito di altre volte ma presenta un esercizio nuovo con una difficoltà di 15.4, non poco per un esordiente! E poi Alessandro ci ha abituato cosi, alle prime gare della stagione, specialmente in una nuova categoria, prende le misure poi ci sorprende. Domani il synchro Lucarelli – Luciani e le finali dei giovanissimi. Ci aspetta ancora un’emozionante giornata di gare! 


 


 


F.B.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); if(typeof acymailingModule == 'undefined'){ var acymailingModule = Array(); } acymailingModule['emailRegex'] = /^[a-z0-9!#$%&\'*+\/=?^_`{|}~-]+(?:\.[a-z0-9!#$%&\'*+\/=?^_`{|}~-]+)*\@([a-z0-9-]+\.)+[a-z0-9]{2,10}$/i; acymailingModule['NAMECAPTION'] = 'Nome'; acymailingModule['NAME_MISSING'] = 'Inserisci il tuo nome.'; acymailingModule['EMAILCAPTION'] = 'Email'; acymailingModule['VALID_EMAIL'] = 'Inserisci un indirizzo email valido.'; acymailingModule['ACCEPT_TERMS'] = 'Leggi le note sulla Privacy e sui Termini di Utilizzo'; acymailingModule['CAPTCHA_MISSING'] = 'Inserisci il codice di sicurezza visualizzato nell\'immagine'; acymailingModule['NO_LIST_SELECTED'] = 'Si prega di selezionare le liste a cui si desidera iscriversi'; acymailingModule['level'] = 'enterprise'; acymailingModule['reqFieldsformAcymailing62311'] = Array('name','html'); acymailingModule['validFieldsformAcymailing62311'] = Array('Inserisci un valore per il campo Nome','Inserisci un valore per il campo Ricezione'); acymailingModule['excludeValuesformAcymailing62311'] = Array(); acymailingModule['excludeValuesformAcymailing62311']['name'] = 'Nome'; acymailingModule['excludeValuesformAcymailing62311']['email'] = 'Email'; jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); });