Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dal 14 al 19 luglio la Ginnastica per Tutti diventa protagonista nel vecchio Continente con l'11ª edizione dell'Eurogym, evento della Gymnastics for All sotto l'egida dell'UEG. Il Festival europeo della Gioventù è aperto ai ragazzi di età compresa fra i 12 e i 18 anni, impegnati in esibizioni collettive con un minimo di sei partecipanti e della durata massimo di sei minuti. Parallelamente alla kermesse dell'Unione Europea di Ginnastica avrà luogo anche il primo contest aperto a ginnasti e ginnaste con un'età minima di 12 anni: l'European Gym for Life Challenge. Le esibizioni verranno valutate da una giuria di esperti in coreografia e dovranno soddisfare determinati parametri quali:

  • Intrattenimento (Entertainment value);
  • Innovazione, originialità e varietà (Innovation, originality and variety);
  • Tecnica, qualità e sicurezza (Technique, quality and safety);
  • Impressione generale (Overall impression).

Per ogni voce è prevista una valutazione da 1 a 5 punti. In palio i trofei oro, argento e bronzo oltre ad un feedback sul lavoro presentato. I Gruppi italiani partecipanti all'European Gym for Life Challenge saranno l'ASD Petrarca Arezzo e il Laif  Sarzana mentre i protagonisti dell'Eurogym saranno: ASD Petrarca Arezzo,  Ginnastica Acrobatica Valle del Noce, S. Maria di Lestizza, Centro Ginnico Olimpia, Gym Aosta e Virtus Reggio, per un totale di 187  partecipanti. In totale all'Eurogym sono iscritti 176 gruppi con un complessivo di 4mila ginnasti provenienti da venti Paesi. L'Eurogym prevede anche la partecipazione a workshop e a city performance, vere e proprie esibizioni per le vie della città. Domenica 15 avrà luogo la cerimonia di apertura, preceduta dalla sfilata di tutte le delegazioni partecipanti. Mercoledì 18 luglio, invece, gli occhi saranno tutti puntati sul Gala dell'UEG al quale parteciperanno due gruppi italiani scelti direttamente dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All: l'ASD Petrarca Arezzo e il C.G. Olimpia. Giovedì 19 la cerimonia di chiusura porrà fine all'evento europeo della Ginnastica per Tutti. Lo staff che accompagnerà la delegazione italiana è composto dalla Direttrice Tecnica nazionale di G.p.T. Emiliana Polini - convocata dal Comitato Tecnico della Gymnastics for All anche come valutatore dell'European Gym for Life Challenge - e dalle tecniche Catia Rosi e Laura Gagliardi.